Game Experience
LIVE

Slitterhead, la nuova opera del papà di Silent Hill si mostra in nuove immagini

L'orrore psicologico è in agguato dietro l'angolo di un vicolo buio.

Nel corso dei The Game Awards 2021 è stato annunciato anche Slitterhead, nuovo gioco horror di Keiichiro Toyama, iconico papà dei primi capitoli di Silent Hill e dei vari titoli appartenenti alla serie PlayStation denominata Forbidden Siren.

Dopo il trailer condiviso questa notte, proprio in queste ore possiamo dare un’occhiata a tutta una serie di nuove immagini dedicate al titolo in sviluppo presso Bokeh Game Studio, team di sviluppo indipendente creato proprio da Keiichiro Toyama dopo il suo improvviso addio da Sony Japan Studio, consumato prima della chiusura del tema effettuata dal colosso giapponese stesso.

A questo punto non perdete altro tempo e gustatevi le nuove immagini qui di seguito, buona visione:

Intanto se vi foste persi il trailer di annuncio di Slitterhead pubblicato ieri notte nel corso dei The Game Awards 2021, in questo filmato è possibile vivere alcune delle stesse atmosfere che hanno reso così tanto unica ed apprezzata in tutto il mondo la serie di Silent Hill, con un uomo in un vicolo che viene aggredito da un mostro contraddistinto da un aspetto umano, nello specifico quello di una signora di una certa età.

Il tutto è poi sublimato come da tradizione delle opere di Keiichiro Toyama dalle musiche di Akira Yamaoka, celebre ed apprezzato compositore di tutte le colonne sonore dei vari capitoli della saga horror di Konami, ovviamente Silent Hill.

Eccovi qui di seguito il trailer di annuncio di Slitterhead, buona visione:

A questo punto continuate a seguirci per non perdervi tutte le ulteriori informazioni in arrivo sul gioco nei prossimi mesi su questa prima opera di

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi