Game Experience
LIVE

Prima analisi comparativa per Matrix Awakens, la demo next gen su UE5

Ecco come si comporta la demo next-gen di Unreal Engine 5 su PS5, Xbox Series X|S e PC!

Proprio durante l’evento The Game Awards 2021 della notte appena passata, è stata resa disponibile una demo dell’Unreal Engine 5 chiamata Matrix Awakens e ispirata ovviamente alla famosa pellicola cinematografica.

Questa demo è però disponibile per essere testata sulle proprie piattaforme esclusivamente per PC, PlayStation 5 e Xbox Series X|S, essendo un progetto particolarmente “next-gen”.

Ebbene, l’apprezzato youtuber chiamato ElAnalistaDeBits ha già realizzato in così poco tempo un video di analisi e confronto tra le varie piattaforme, mostrando tutte le peculiarità tecniche e grafiche di questa demo che sfrutta l’UE5 ispirandosi al mondo di Matrix.

Innanzitutto, la demo gira su PS5 a una risoluzione dinamica con un massimo di 1620p a 30fps, anche se in media il pixel count si aggira sui 1404p. Per quanto riguarda Xbox Series X troviamo sempre una risoluzione dinamica con un massimo di 1620p a 30fps, con una media di 1404p di pixel count. Le due versioni sembrano essere praticamente simili da questo punto di vista.

MATRIX

Invece, per Xbox Series S, ElAnalistaDeBits è riuscito a registrare una risoluzione dinamica con un massimo di 1080p a 30fps, anche se il pixel count si aggira in media sugli 828p.

Tutte e tre le console da gioco utilizzare il Temporal Super Resolution per effettuare l’upsampling dalla risoluzione originale. I modelli sono stati ricreati usando Metahuman, mentre la tecnologia Lumen è stata impiegata per l’illuminazione globale e i riflessi.

La piccola Series S presenta impostazioni grafiche significativamente abbassati rispetto alle altre piattaforme di gioco, come riflessi e ombre in risoluzioni minori e più rumore nell’occlusione ambientale.

Inoltre, viene riferito che Chaos è il nuovo motore di fisica e di distruzione applicato da parte dell’Unreal Engine 5. Per ulteriori informazioni e prove visive potete dare un’occhiata al video-confronto che abbiamo riportato esattamente qui di seguito. Buona visione!

Che ne pensate? Questo video vi sembra abbastanza indicativo di quello che possono essere in grado di fare le piattaforme di nuova generazione targate Microsoft e Sony?

Fonte: twitter.com

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi