Game Experience
LIVE

Cyberpunk 2077, CD Projekt RED celebra il primo anniversario con un collage di foto

Il team di sviluppo polacco celebra il primo anno di vita del gioco.

CD Projekt RED ha pubblicato proprio in queste ore un nuovo tweet dedicato al primo anno di vita di Cyberpunk 2077, titolo con protagonista la bella e feroce Night City mentre V è impegnato a fronteggiare tutta una serie di potenti corporazioni che sono riuscite a mettere le mani sul mondo intero.

E per celebrare questa importante ricorrenza, il team di sviluppo polacco a cui dobbiamo tra gli altri l’apprezzata trasposizione videoludica di The Witcher, ha deciso di pubblicare un nuovo cinguettio contenente tutta una serie di immagini raffiguranti alcuni dei momenti più iconici che caratterizzano il gioco che vede presente anche Keanu Reeves intento a vestirei panni di Johnny Silverhand.

CD Projekt RED ha infatti pubblicato un tweet contenente una sorta di omaggio virtuale, un collage digitale appunto composto da tantissime immagini scattate direttamente dai numerosi fan di Cyberpunk 2077.
A sublimare questo cinguettio troviamo anche un messaggio condiviso direttamente dal team di sviluppo polacco, che potete leggere qui di seguito tradotto ovviamente in italiano:

“È passato un anno dall’uscita. Grazie per tutto il supporto e la passione che ci avete dato. Questo è per tutti voi!”

Archiviata questa novità dal tono nostalgico, vi ricordiamo come nelle scorse settimane il noto team di sviluppo polacco – a cui dobbiamo anche la serie di The Witcher – abbia confermato il rinvio delle versioni Next Gen di Cyberpunk 2077 al 2022, con i possessori di PlayStation 5, di Xbox Series X e di Xbox Series S che dovranno attendere il primo quadrimestre dell’anno prossimo per potersi gustare la versione nativa dedicata alle console di nuova generazione di Sony Interactive Entertainment e Microsoft

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi