Game Experience
LIVE

Robert Downey Jr. ha scelto l’erede di Iron Man… e non si tratta di Spider-Man

Si tratta di Iron Heart!

Ora che si è ufficialmente ritirato dal ruolo di Tony Stark ed Iron Man nel Marvel Cinematic Universe, Robert Downey Jr. vuole vedere il debutto di Riri Williams, alias Iron Heart, all’interno dei prossimi film targati Marvel. Dando il via alla fortunata serie di film di supereroi con Iron Man di Jon Favreau nel 2008, l’iconico ed amato attore ha interpretato il ruolo per un totale di 10 volte, incluso Avengers: Endgame diretto da Joe ed Anthony Russo.

Quindi sì, ora che il buon Tony Stark ha dovuto ritarsi dalla scena, in modo incredibilmente eroico ed indimenticabile, il buon Robert Downey Jr. ha deciso chi deve raccogliere la sua pesante eredità nei prossimi film di Kevin Feige e compagni: si tratta di Iron Heart.

Per chi non la conoscesse, Iron heart è l’alter ego di Riri Williams, ragazza di 15enne caratterizzata da un’intelligenza fuori dal comune che sfocia addirittura nella genialità. Williams decide di cimentarsi in alcuni approfonditi studi d’ingegneria che le consentono di andare a creare un’armatura incredibilmente simile a quella di Iron Man. In alcuni fumetti targati Marvel Riri Williams finisce per ricoprire il ruolo di allieva di Tony Stark, abbracciando la vita da Super Eroina a tutto tondo.

Eve Ewing, che attualmente scrive fumetti su Iron Heart, ha condiviso con il suo account Twitter ufficiale le seguenti dichiarazioni sull’iconico Downey:

“La vera storia qui è che Robert Downey Jr. ha detto pubblicamente in una stanza piena di persone che Iron heart dovrebbe essere nell’MCU. Sono tornato subito all’area stampa dopo ed ero come ‘hey ma L’AVETE SENTITO TUTTI, SCRIVETE DI QUESTO’.”

Quindi sì, stando alle dichiarazioni di Robert Downey Jr., l’erede di Tony Stark all’interno dell’MCU non deve essere Peter Parker con il suo Spider-Man, come pensano in tanti, ma Iron Heart.

Chris Evans invece non è proprio dello stesso avviso…

Fonte: Screenrant

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi