Game Experience
LIVE

Resistance 3 compie 10 anni!

Insomniac Games ci ricorda che sono passati ben 10 anni dall'uscita dell'ultimo capito della serie.

Resistance 3 compie 10 anni, come ricordato dal team di sviluppo Insomniac Games con un recente messaggio condiviso su Twitter.

Stiamo parlando del terzo capitolo della serie sparatutto in prima persona lanciato da Insomniac Games il 6 settembre 2011 e in Europa il 9 settembre, in esclusiva per la console PlayStation 3.

Resistance 3 è stato così il capitolo conclusivo della trilogia, che supportava il 3D stereoscopico, il dispositivo PlayStation Move e lo Sharp Shooter. Supportava anche il PSN Pass.

Il videogioco sparatutto era ambientato in un mondo post-apocalittico dai tratti survival-horror e presentava sin dall’inizio un tipo di gameplay old-school e una campagna decisamente solida.

resistance-3

Come tipico della serie, questo terzo capitolo riusciva a spingere verso il genere della guerra, ribellione e in generale del militarismo senza però abbandonare il suo fulcro dark.

Tuttavia, il gioco non ha venduto poi molto e doveva comunque trattarsi del capitolo conclusivo della serie, anche se l’anno dopo uscì lo spin-off per PS Vita Resistance: Burning Skies sviluppato dalla ora defunta Nihilistic Software.

Da quel momento, non si è più visto nessun nuovo capitolo per la serie. Comunque sia, Insomanic si è sempre data da fare sviluppando tantissimi giochi, tra cui Sunset Overdrive, Ratchet & Clank Remake, Marvel’s Spider-Man, Marvel’s Spider-Man Miles Morales e Ratchet & Clank: Rift Apart.

Chissà se vedremo tornare la serie prima o poi su PlayStation, anche se ci dobbiamo comunque aspettare una concentrazione da parte di Insomniac su IP come Ratchet & Clank e Spider-Man.

Fonte: eurogamer.net

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi