Game Experience
LIVE

PS5 e PS4 si aggiornano con i nuovi firmware 22.01-05.10.00 e 9.60

Scopriamo assieme le novità di questo update

Se siete tra i fortunati possessori di una PS5 allora avrete già scaricato, o scaricherete a breve, il Firmware versione 22.01-05.10.00.23, rilasciato da poche ore e del peso di 1.06 GB. Come sempre siamo qui per discutere di cosa questo update introduca di nuovo e, come spesso accade, ci ritroviamo a ripetervi che grossomodo si tratta del tipico aggiornamento di sistema, con le sue correzioni di eventuali bug e glith e i miglioramenti a prestazioni e stabilità.

PS5 si aggiorna, ma ancora mancano all’appello dettagli suo nuovo Firmware

Come precisato sopra, l’update sembra fare il solito lavoro degli aggiornamenti di sistema, tuttavia se anche facesse qualcosa di più (qualcosa che non sia necessariamente palese) sarebbe difficile dirlo, dal momento che Sony non ha fatto alcun annuncio né commento al riguardo: “Questo update del software di sistema migliora le prestazioni del sistema”, questo è tutto ciò che recita la nota che accompagna la patch note.

Naturalmente nel caso la compagnia nipponica dovesse comunicare qualcosa di relativo a questa patch non tarderemmo a tornare a parlarvene su queste stesse pagine, ma a parte in quel caso è bene non aspettarsi cambiamenti visibilmente marcati provenienti da questo update del sistema di PlayStation 5.

Proprio oggi anche PS4 ha seguito da vicino la sorella più giovane e performante vedendosi aggiornare alla versione 9.60, del peso di 900 MB. Anche in questo caso l’update e di quelli che, fino a comunicazione contradittoria, va solo a intervenire sulle prestazioni e sulla stabilità del sistema. Il mancato aggiornamento della console, che avverrà automaticamente al primo avvio, renderà inutilizzabili i servizi network della console. Anche in questo caso se ci fosse qualcosa di più da annunciare torneremo a parlarne a tempo debito.

Si discute molto di recente di come andrebbero le cose se Sony sfidasse Microsoft portando su console PlayStation un servizio simile a Xbox Game Pass, e la compagnia si è di recente espressa riconfermando le preoccupazioni che li portano a non voler fare una cosa simile; il timore maggiore è che ne risentano gli investimenti e di riflesso anche la qualità delle produzioni. Intanto la crisi dei semiconduttori continua a flagellare il mondo al punto che Sony, visti i risultati inferiori alle aspettative di vendita della console di nuova generazione, ha dovuto ricomprare per se stessa alcune sue stesse azioni dal mercato. Una situazione che speriamo possa risolversi il prima possibile, per il bene dell’industria videoludica e non solo.

firmware
Fonte: MP1st

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi