Game Experience
LIVE

Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente: il glitch della clonazione colpisce interi box

Il glitch della clonazione è ormai fuori controllo.

Appena un paio di settimane fa Nintendo e Game Freak hanno pubblicato in tutto il mondo Pokémon Diamante Lucente e Pokémon Perla Splendente, remake dei capitoli rilasciati in esclusiva su Nintendo DS ora approdati in questa nuova veste in esclusiva su Nintendo Switch. Non tutto però è andato per il verso giusto, con il web che si è subito riempito di non poche segnalazioni da parte dei giocatori circa la presenza di svariati bug e glitch.

Proprio in tal senso, è impossibile non segnalare la presenza di un pericoloso bug presente all’interno della settima Palestra, con alcuni allenatori che si trovati irrimediabilmente bloccati in alcune palle di neve poste all’interno dell’edificio, costretti addirittura ad eliminare il salvataggio e a ricominciare dall’inizio il gioco.

Oltre a questo bug però ad attirare le attenzioni di molti è stato un glitch che consente addirittura di andare a duplicare i Pokémon presenti nei box, seguendo dei semplici passaggi che richiedono pochi minuti. Ma in queste ore spuntano in rete dei nuovi aggiornamenti circa questo grave problema che affligge tutt’ora Pokémon Diamante Lucente e Pokémon Perla Splendente: il glitch va a colpire addirittura interi box.

Ebbene sì, avete proprio capito bene, seguendo tutta una serie di step che potete vedere in azione nel video che trovate poco più sotto in questo articolo, è possibile andare a clonare in un istante un intero box, cosa questa che sta mandando letteralmente nel caos gli scambi online.

Se vi state chiedendo il perché di queste affermazioni il motivo è semplice: in pochi minuti è possibile clonare interi box pieni zeppi di Pokémon Leggendari, cosa questa che sta portando questi mostriciattoli ad essere molto meno “unici e speciali“, con allenatori che li scambiano a destra e a manca anche per Pokémon normali.

Cliccate al seguente link per leggere la nostra recensione del gioco.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi