Game Experience
LIVE

PlayStation Plus il calo di abbonati non preoccupa Sony

Ecco il perchè

Sony ha detto che non è preoccupata per un recente calo degli abbonati a PlayStation Plus, e ha affermato di avere “grandi aspettative” per il suo prossimo rinnovamento previsto per l’estate. Nei risultati finanziari della società FY2021 pubblicati martedì, Sony ha riportato un totale di 47,4 milioni di abbonati PS Plus durante il mese di marzo 2022, che è in calo di 0,6 milioni rispetto al trimestre precedente (dicembre 2021) e di 0,2 milioni anno su anno.

Questo sembra rappresentare solo la seconda volta in otto anni che il numero di abbonati a PlayStation Plus è sceso tra un trimestre e l’altro, con il primo calo che è stato registrato anche durante l’anno fiscale 2021 della società, nel primo trimestre. Sony ha anche registrato un leggero calo degli utenti attivi mensili nel marzo 2022 a 106 milioni, che è sceso di 5 milioni dal trimestre precedente e di 3 milioni su base annua.

Le reazione alle cifre di PlayStation Plus

Le cifre hanno portato a chiedere all’azienda, durante una telefonata sui risultati di martedì, come si sentiva circa la recente fluttuazione del numero di abbonati a PlayStation Plus, e se ha influenzato i piani della società per il prossimo rinnovamento del servizio di abbonamento. Ecco le parole del CFO Hikori Totoki:

“Lasciate che vi dia la tendenza generale. Il tempo totale di gioco è molto importante. Anno dopo anno, c’è stato un calo, ma la domanda di permanenza non è stata così forte tra gennaio e febbraio del 2021 rispetto [all’anno precedente].

“Questo è un calo dell’8% rispetto a gennaio e febbraio del 2022. Rispetto alla fine di marzo del 2020, c’è una diminuzione di 5,9 milioni [di utenti]”.

Totoki ha sostenuto che nonostante il calo degli utenti attivi dall’inizio della pandemia, la tendenza generale è positiva.

“La richiesta di rimanere a casa è stata un fattore temporaneo, ma dopo che si è placata, mi sembra che gli alti livelli di impegno siano stati mantenuti”

“Quindi, su una base di medio termine, non vedo molta preoccupazione su PlayStation Plus. Sono sicuro che l’alto livello di coinvolgimento continuerà. Questa è una visione positiva che ho”.

Il CFO ha suggerito che si aspetta che l’imminente rinnovamento del servizio di abbonamento, che sarà lanciato a partire da questa estate, abbia un impatto positivo sugli utenti.

PlayStation-Plus-Collection
Fonte: VGC

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi