Game Experience
LIVE

P.T. compie sette anni tra l’affetto dei fan e la nostalgia di Kojima

Kojima condivide i messaggi di affetto dei fan.

Mentre in rete da un po’ di mesi a questa parte non si fa altro che parlare di Abandoned, cercando di scovare ogni minimo collegamento (anche quello più flebile, meno appariscente e persino surreale) a Silent Hills di Hideo Kojima, ecco che in questo articolo voglimo ricordare una ricorrenza di questa calda giornata del 12 agosto 2021: proprio oggi P.T. compie sette anni.

Difatti sì, il tempo vola e non ce ne rendiamo conto, ma l’ormai a dir poco iconica demo horror che fungeva da prezioso teaser proprio al nuovo capitolo della saga horror di Konami, ovviamente ad opera del papà di Metal Gear, ha spento le sette candeline dato che ricordiamo venne rilasciato il 12 agosto 2014 su PlayStation Store.

Nonostante sia passata un bel po’ di acqua sotto i ponti, P.T. continua ad avere un posto speciale nel cuore dei giocatori sparsi per il mondo, con questi che hanno deciso di celebrare come si deve tutto il loro affetto nei confronti di questo originale, atipico ed indimenticabile Playable Teaser di Silent Hills.

I giocatori hanno quindi iniziato a mostrare tutto il loro affetto nei confronti della demo su Twitter, incredibile ondata di affetto che non è certamente passata inosservata al buon Hideo Kojima, celebre ed apprezzato director giapponese che ha deciso di condividere i loro messaggi.

Tra queste dimostrazioni di affetto non possiamo che segnalare il cinguettio dell’account Twitter di Horror Games Community, affermando che P.T. ha rappresentato “un’esperienza unica di cui siamo grati e che ci manca ogni giorno“, speciale versione demo del gioco che ricordiamo è stata poi rimossa dal PlayStation Store direttamente da Konami dopo che il nuovo titolo horror ad opera di Kojima è letteralmente naufragato.

L’utente bananahamcake ha invece affermato quanto segue:

“sono passati sette anni da quando è stata rilasciata un’esperienza davvero notevole e in grado di spingerci in un incubo senza fine. È qualcosa che non dimenticherò. Non rattristatevi per ciò che abbiamo perso, ma invece siate grati di quello che abbiamo ottenuto. Grazie Hideo Kojima”

Eccovi i vari cinguettii di cui vi abbiamo parlato in questo articolo:

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi