Game Experience
LIVE

OnlyFans fa dietrofront e non bloccherà più i contenuti sessualmente espliciti

Dal primo ottobre tutto sarà come adesso.

Ricorderete senza alcun dubbio come nei giorni scorsi il celeberrimo portale online OnlyFans avesse deciso di dire basta ai contenuti pornografici pubblicati direttamente dai content creator, tipologia questa che è sempre bene segnalare come vada nettamente per la maggiore in quei lidi. Ma proprio in queste ore ecco che dobbiamo riportarvi il più classico dei dietrofront, con la piattaforma che ha deciso di sospendere a tempo inderterminato questa discussa decisione.

Difatti OnlyFans aveva deciso di allontanare dal proprio sito web tutti i contenuti pornografici, così da poter essere nuovamente attraente verso gli investitori come Apple, Coca-Cola, Nike oppure Microsoft che giustamente non investono in piattaforme che accolgono questo tipo di contenuti per evitare, con fermezza e decisione, che possa essergli associato il proprio nome.

Ovviamente però com’era lecito attendersi il sito è stato inondato di lamentele da parte di molti content creator che producono ogni giorno del materiale nuovo di zecca da pubblicare sul sito, preoccupati che questa importante novità potesse limitargli fortemente il proprio business e quindi le entrate. E pare proprio che queste critiche abbiano sortito l’effetto sperato, con OnlyFans che ha annunciato attraverso un nuovo tweet di aver deciso che per il momento non cambierà nulla.

Eccovi qui sotto il messaggio tradotto in italiano:

Grazie a tutti per averci fatto sentire la vostra voce. Abbiamo ottenuto le garanzie necessarie per supportare la nostra variegata community di creator e abbiamo sospeso la modifica delle norme prevista per il 1° ottobre. OnlyFans è sinonimo di inclusione e continueremo a fornire una casa a tutti i creatori di contenuti. A breve verrà inviata un’e-mail di comunicazione ufficiale ai creatori.

Quindi sì, dal primo ottobre non ci sarà alcun cambiamento sulla piattaforma, con buona pace di Sway, uno dei giocatori eSport più noti del FaZe Clan, che si era scagliato con non poca forza contro le ragazze che pubblicano del materiale fin troppo hot su OnlyFans. Invece Amouranth ne sarà molto felice, visto quanto guadagna ogni mese sulla piattaforma.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi