NOTIZIE

Microsoft continuerà il suo viaggio nel PC Gaming nel 2021 ed oltre

Microsoft continuerà a supportare la piattaforma PC anche in futuro, con nuove tecnologie e miglioramenti all'esperienza di gioco in arrivo nei prossimi mesi ed anni.

Negli ultimi anni Microsoft ha adottato un approccio molto diverso dalle piattaforme concorrenti, creando un’ecosistema di sistemi su cui giocare, mettendo al centro l’esperienza del giocatore, tra questi c’è anche il PC, anche con il lancio della versione apposita di Xbox Game Pass, che permette di giocare oltre 100 titoli direttamente dal proprio computer ad un costo mensile, e con EA Play incluso nell’abbonamento, arrivato nelle scorse settimane. Matt Booty ha pubblicato proprio in questi minuti un nuovo blogpost sul sito Xbox in cui afferma l’impegno di Microsoft di continuare a supportare il PC Gaming anche in futuro.

Microsoft

Solo negli ultimi 18 mesi Microsoft ha lanciato titoli del calibro di Wasteland 3, Age of Empires II e III Definitive Edition, Gears Tactics, Minecraft Dungeons e Microsoft Flight Simulator, molti dei quali hanno ottenuto dei grandi risultati anche nelle classifiche della piattaforma di Valve, Steam. Microsoft ha annunciato che continuerà a supportare i giocatori su PC, con il crossplay multiplayer e la possibilità di salvare i propri progressi su più piattaforme, su Halo Infinite, quando verrà rilasciato a fine anno. I progressi seguiranno i giocatori in qualsiasi piattaforma si giochi, dando la libertà ad essi di scegliere come giocare. Halo Inifinite supporterà anche i monitor ultrawide e super ultrawide, combinazioni di tasti tripli, ampia varietà di opzioni grafiche avanzate ed altro ancora. Microsoft sta anche lavorando per portare anche i giochi PC sul sistema di cloud streaming di xCloud.

halo-infinite-8k-d0-1280x720.jpg

Microsoft sa che la community su PC utilizza più launcher per giocare, motivo per cui ha rilasciato gran parte dei suoi titoli anche su Steam nell’ultimo periodo. Ma anche Xbox Game Pass per PC, con il lancio di Halo: The Master Chief Collection che ha avuto un grande successo sulla piattaforma, dal lancio oltre 10 milioni di giocatori ci hanno giocato. Microsoft lavora regolarmente anche per migliorare l’esperienza su PC, con continui aggiornamenti alla Xbox Game Bar, con maggiore affidabilità nella velocità di download ed installazione in arrivo nei prossimi mesi.

Halo: The Master Chief Collection Microsoft

A partire dall’1 agosto, Microsoft aumenterà la quota delle vendite di giochi per PC per gli sviluppatori, dal 70% passerà all’88%. L’azienda non vede l’ora di rilasciare Age of Empires IV quest’autunno, il primo nuovo capitolo del famoso RTS in oltre 10 anni. Microsoft ha introdotto anche il DirectX Ultimate sia su Xbox Series X|S che su PC, insieme al DirectX Agility SDK, per incredibili esperienze grafiche, con ray tracing ed altre tecnologie che miglioreranno il gioco su PC, oltre anche ai 1000 e passa giochi in Auto HDR, che sono attualmente in fase di testing, ed alla tecnologia DirectStorage che permetterà di ridurre notevolmente i tempi di caricamento.

Microsoft in fine non vede l’ora di continuare a lavorare insieme ai propri studi, come Bethesda, per portare ancora più titoli sulla piattaforma PC, cercando di mantenere le promesse di rispettare il modo in cui i giocatori scelgono di vivere la propria esperienza di gioco.