Game Experience
LIVE

Kojima Productions rassicura i fan: “continueremo a lavorare con Sony”

Il team desidera lavorare su ogni piattaforma liberamente

Ieri è accaduto: Hideo Kojima ha annunciato ufficialmente di essere al lavoro su un nuovo inedito gioco, di cui attualmente non si sa assolutamente nulla, che sarà lanciato in futuro come gioco esclusivo delle piattaforme Xbox. Trova cosi conferma la voce su cui si è molto dibattuto nei giorni scorsi, che vedeva da un lato gente felice della possibilità e, inevitabilmente, dall’altro lato i molti fan più sfegatati di Sony che negavano la cosa con forza, come se qualcuno avesse appena insultato pesantemente la loro divinità personale.

Dopo la rivelazione, il panico: Kojima Productions non lavorerà più con SIE?

La conferma di questa voce ha portato molti fan Sony a insorgere, convinti ciò significhi che il team di sviluppo sta totalmente cambiando bandiera e abbandonando PlayStation. Alcuni hanno addirittura avviato una risibile raccolta firme online atta a fermare lo sviluppo esclusivo per console Xbox (come se a Kojima freghi qualcosa di chi pretende di decidere del suo lavoro, ndr).

Onde evitare “tumulti” Kojima Productions ha deciso di affidare a Twitter un messaggio che, si spera, possa placare gli animi una volta per tutte. Il messaggio si lega a un altro tweet della medesima caratura, precedente di sole poche ore rispetto all’annuncio dal palco di Xbox & Bethesda Game Showcase 2022. Ecco il contenuto del primo: “Come studio indipendente, Kojima Productions continuerà a lavorare e creare per i suoi fan. Esploreremo varie possibilità con giochi, film e musica attraverso piattaforme che evolvono con il tempo e la tecnologia. Confidiamo nel tuo continuo supporto!”.

Questo messaggio evidentemente non è bastato e, poche ore dopo, a evento concluso e annuncio fatto, ecco che è stato retwittato con la seguente aggiunta: “Dopo l’annuncio della nostra collaborazione con Microsoft sfruttando la tecnologia cloud, molti hanno chiesto che ne sarà della nostra collaborazione con SIE. Vi prego di stare tranquilli poiché la nostra collaborazione con PlayStation continuerà”.

Insomma, Kojima Productions riconferma la sua indipendenza e, in quanto team indipendente, si riserva il diritto di lavorare su qualsiasi piattaforma desideri, concedendo esclusive a chi gli pare e piace. Direi che è una cosa sacrosanta e giusta, e che molti utenti dovrebbero imparare a non comportarsi come se gli studi di sviluppo dei loro giochi preferiti gli appartenessero: gli utenti sono clienti, e non posseggono nulla proprio come io non posseggo il bar dove bevo il caffè la mattina. Diteci cosa ne pensate di questa storia nell’apposito spazio sottostante dedicato ai commenti.

Hideo Kojima
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi