Game Experience
LIVE

InXile Entertainment si complimenta con Microsoft: “sono partner perfetti”

Non è la prima volta che vengono tessute le lodi della compagnia

Il recente articolo di Kotaku riguardante il calo degli abbonati al servizio Microsoft Xbox Game Pass, cui la stessa compagnia ha risposto con toni sarcastici, ha scatenato l’inevitabile frenesia dei prodi guerrieri da tastiera, armati di controller e baggianate, che compongono le armate della console war in ambo gli schieramenti delle due superpotenze del settore. Intanto, a piani più alti, prosegue un dibattito più maturo e costruttivo, in cui si pensa fondamentalmente a ciò che serve all’industria videoludica per poter prosperare – e no, non sono i guerrieri da tastiera quel che serve.

InXile Entertainment è subito intervenuta per esprimersi su Microsoft:

Il primo intervento dello studio è arrivato in risposta a una aspra critica da console war, niente che meriti di essere riportato (potete bene immaginare il topic), ma ciò che conta è la risposta dello studio alle accuse rivolte a Microsoft, una risposta che ha elencato quello che il colosso di Redmond offre ai suoi sviluppatori: 

“Completa libertà creativa, supporto finanziario, un bacino d’utenza di milioni di giocatori che giocano e amano i nostri giochi è un sogno, davvero. Altamente raccomandato”.

Alla risposta dello studio si è poi aggiunta quella del boss in persona della software house, Brian Fargo, che ha scritto: 

“Microsoft è stato il partner perfetto per noi e io ho lavorato con moltissima gente nella mia carriera. Nient’altro che incoraggiamento, supporto operativo, libertà creativa e rispetto per lo sviluppo dei giochi. Quindi si, sono estremamente impressionato da loro e vedrete che le loro scommesse pagheranno”.

Ovviamente, nel clima della console war è inevitabile che qualche irriducibile rinunci all’appiglio di un ragionevole dubbio, dopotutto appare normale che uno studio parli bene della compagnia che lo possiede, dunque tali elogi potrebbero suonare poco convincenti. Tuttavia il fatto che sia intervenuto il capo dello studio in persona, cosa decisamente rara sui commenti degli haters, dovrebbe rendere chiara la loro onestà d’intenti. Inoltre non dimentichiamo che Microsoft è da sempre considerata una delle compagnie in cui si respira il miglior clima del lavoro al mondo. Tutto ciò non fa che restituire credibilità a questa dichiarazione.

Come sempre quando si tratta un argomento è spesso chi sa poco a parlare di più, mentre chi sa tace o comunque spende poche parole. InXile Entertainment è lo studio di sviluppo dietro l’apprezzato Wastelands 3 ed è attualmente impegnato sullo sviluppo di un ignoto titolo RPG sviluppato con l’Unreal Engine 5 di Epic Games.

InXile Entertainment
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi