Game Experience
LIVE

I giocatori Xbox chiedono l’inserimento degli Achievement nei giochi Classici

I fan Xbox chiedono che Microsoft segua la strada intrapresa da Sony con il Plus Premium.

In questi giorni Sony Bend Studio ha confermato che la versione di Syphon Filter, inclusa all’interno del nuovo tier massimo del PlayStation Plus, quello Premium, offrirà agli utenti anche il supporto ai Trofei, con tanto di Platino incluso. E vista questa notizia, in rete non pochi utenti Xbox hanno chiesto a Microsoft di seguire la strada intrapresa da Sony Interactive Entertainment inserendo gli Obiettivi all’interno dei giochi della prima console.

Difatti in seguito all’annuncio del team di sviluppo dell’azienda giapponese, a cuoi dobbiamo tra gli altri anche il recente Days Gone, non pochi fan su Twitter hanno iniziato a pubblicare tutta una serie di cinguettii che chiedono al colosso di Redmond di inserire con degli aggiornamenti dedicati gli Achievement sui giochi appartenenti alla prima console targata Xbox.

Dopo l’inserimento dei Trofei nei giochi PS1 gli utenti Xbox chiedono una mossa simile anche da parte di Microsoft

Ovviamente tra questi fan troviamo in prima fila anche Stallion83, uno dei più grandi cacciatori di Obiettivi capace di raggiungere per primo la cifra imponente dei 2 milioni di punti Gamerscore, ha chiesto a Microsoft di seguire la strada intrapresa da Sony Interactive Entertainment con i nuovi gioco retrocompatibili per PlayStation 1.

E nel fare questa richiesta, il ragazzo ha allegato anche un piccolo video che mostra tutta una serie di titoli appartenenti alla prima console del colosso a cui dobbiamo Windows, dove tra questi è impossibile non citare Star Wars Knights of the Old Republic 1 & 2, BlackThe Elder Scrolls 3: Morrowind, Jade Empire, Psychonauts, Max Payne ed infine anche Dead or Alive.

PlayStation aggiunge trofei ai titoli PSOne retrò. Per favore Xbox, fai lo stesso anche con i giochi per la prima Xbox!

Xbox-Classici
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi