Game Experience
LIVE

I am Jesus Christ, fissato il rilascio dell’Early Access

Fissata il periodo di uscita dell'accesso anticipato

Oggi lo sviluppatore SimulaM ha pubblicato un nuovo video del suo imminente simulatore di Gesù, I am Jesus Christ. Nel video, lo sviluppatore condivide i suoi piani di rilascio, con l’obiettivo di uscire nel dicembre 2022 almeno in accesso anticipato. La versione gratuita del Prologo dovrebbe arrivare prima, “forse” a settembre o ottobre.

Abbiamo avuto anche modo di vedere un po’ di gameplay di I am Jesus Christ, che mostra la meccanica utilizzata per scacciare i demoni. Potete vederlo qui di seguito:

Se non conoscete I am Jesus Christ, che arriverà su PC tramite Steam, potete leggere la descrizione ufficiale qui sotto. È inoltre possibile dare un primo sguardo ai test effettuati con Unreal Engine 5, oltre a un video che mostra i progressi compiuti sul gioco.

La descrizione di I am Jesus Christ

“Tornate indietro nel tempo di oltre 2.000 anni e seguite lo stesso percorso di Gesù Cristo, dal suo battesimo alla resurrezione. Ispirato alle storie del Nuovo Testamento, ‘Io sono Gesù Cristo’ è una simulazione come nessun’altra.

Siete pronti a combattere con Satana nel deserto, a curare i malati e ad aiutare i bisognosi? Eseguite più di 30 miracoli iconici, dal pasto dei 5.000 e la guarigione dei lebbrosi al calmare il mare e dare la vista ai ciechi.

Ricaricate il potere dello Spirito Santo attraverso la preghiera, mentre nuovi concetti lavorano insieme a storie senza tempo. ‘Io sono Gesù Cristo’ si ispira al Nuovo Testamento e spera di diffondere il Vangelo in modo unico e coinvolgente.

Un viaggio di oltre 10 ore attraverso il deserto, l’acqua e le montagne. Il tutto culmina nella famosa storia della crocifissione e della resurrezione di Cristo”.

Caratteristiche principali:

  • Vivere in prima persona la vita di Cristo, dalla nascita alla crocifissione e alla resurrezione.
  • Esplorare le accurate ricostruzioni di luoghi significativi della Terra Santa, tra cui Gerusalemme e la Galilea.
  • Eseguire oltre 30 miracoli sorprendenti, tra cui l’alimentazione dei 5.000 e il camminare sulle acque.
  • Ricevere il potere dello Spirito Santo e aumentarne la potenza con la preghiera
  • Interagire con oltre 60 personaggi, compresi i discepoli di Cristo. Ricreare eventi essenziali, tra cui l’Ultima Cena
I am Jesus Christ

Cliccate qui per le ultime notizie in tema Videogiochi.

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi