Game Experience
LIVE

Chi sono i 5 YouTuber più pagati del mondo?

Ecco i figli e le figlie più quotate della generazione "youtube" al 2022

Il mondo degli youtuber è una dimensione professionale che ancora la nostra società deve “digerire” a dovere, e pochi sembrano averne compreso la complessità, tra chi ingenuamente sogna di diventarlo convinto sia un lavoro con cui fare soldi facili faticando poco (sbagliatissimo) e chi invece proprio perché convinto sia un lavoro da scansafatiche li boicotta additandoli come sfaticati (altrettanto sbagliato). Lo youtuber, piaccia o non piaccia, è un lavoro complesso, che premia il duro impegno in un lavoro dinamico e complesso, e che può portare a enorme fortuna chi è capace di “brillare” tra le masse.

Chi sono i più quotati tra gli youtuber, nel 2022?

Si tratta di un settore di lavoro estremamente dinamico, dove le star di oggi possono essere dimenticate domani (metaforicamente parlando, ndr), e restare sulla cresta dell’onda non è impresa facile. Scopriamo assieme chi sono i cinque youtuber più pagati a oggi. Cominciamo da fondo lista (come nelle migliori classifiche, ndr):

Unspeakable, l’energico youtuber, divenuto famoso sia per i suoi video gameplay di Minecraft ma anche per i suoi audaci stunt. Il suo vero nome è Nathan Graham, vanta un seguito (sul suo canale principale) di 12.9 milioni di persone e nel 2021 i suoi guadagni sono stati stimati a 28.5 milioni di dollari. Con ciò si conquista la posizione numero 5 nella lista degli youtuber più pagati del 2022 (quantomeno per ora).

La posizione numero 4 è occupata da un duo: Rhett & Link, due comici con un approccio molto nerd alla loro professione che hanno saputo confermare il loro brand rapidamente, facendone un successo. Ospitano un talk show “family-friendly” intitolato Good Mythical Moring che continua a essere molto popolare, cosi come il loro show collaborativo di cucina, intitolato Mythical Kitchen. E queste sono solo due delle attività che fanno di questi due tra gli youtuber più pagati del 2022 con un numero di utenti (del solo talk show) di 17.4 milioni di persone e introiti stimati nel 2021 per 30 milioni di dollari.

Si entra nella top-3 con lo youtuber Markiplier, forte della sua serie Unus Annus e della vendita di merchandising. Tra il 2020 e il 2021 ha saputo quasi duplicare i suoi guadagni. Si è reso noto come un avido gamer ma ha anche esplorato opportunità parallele come podcast e perfino la televisione. La sua terza posizione è determinata da ben 31.7 milioni di iscritti al suo solo canale principale e 38 milioni di dollari di guadagno stimati per il 2021.

Al secondo posto di questa classifica non poteva mancare il combattivo Jake Paul. Probabilmente si tratta di uno degli youtuber che più ha saputo trascendere la sua professione d’origine. Egli infatti nasce come content creator e solo in seguito si dedicherà alla lotta professionistica. Secondo Forbes oggi è più la sua fama come lottatore a renderlo noto, più che la sua attività di content creator (che egli comunque continua a svolgere). Il suo canale principale conta 20.4 milioni di followers, e nel 2021 si stimano i suoi guadagni in 45 milioni di dollari (il fratello, Logan Paul, è alla posizione numero 9).

C’è poi un nome, in cima alla classifica, che supera i colleghi grandemente in termini numerici, e costui è MrBeast, un ragazzo di 23 anni che all’anagrafe risponde al nome di Jimmy Donaldson. Egli deve la sua ricchezza alla sua grande produttività. Gestisce infatti numerosi canali, di cui solo il principale vanta 88.7 milioni di followers, ma in aggiunta a questo vende della mercanzia e, inoltre, è coinvolto in numerosi business di successo. Lo rende noto anche la sua vena filantropica, che l’ha visto autore di numerose raccolte fondi per cause caritatevoli. Nel 2021 si stima abbia guadagnato circa 54 milioni di dollari. Lui è, al momento, lo yotuber più pagato del 2022.

Youtuber

Parlando d’altro, avete letto il nostro interessante articolo esplicativo relativo a videogiochi play-to-earn, gli NFT e le criptovalute? Se non l’avete letto, potete farlo al seguente link!

Fonte: ManOfMany

Articoli correlati

Giovanni Carrieri

Giovanni Carrieri

Amante dei videogiochi sin dalla più tenera età ho trascorso la fanciullezza sulle console per poi passare, crescendo, al PC, mia attuale piattaforma di riferimento. Amo in particolar modo i giochi di ruolo e gli adventure, specie se open world e con una componente narrativa ben scritta e sceneggiata. Non disdegno il gioco multiplayer, sempre che la compagnia sia buona.

Condividi