Game Experience
LIVE

Hermen Hulst è eccitato per il ‘nuovo concept’ a cui lavora Bend Studio

Il capo di PlayStation è entusiasta per il nuovo progetto del team di Days Gone

Bend Studio, lo sviluppatore di Days Gone, sta assumendo per un nuovo progetto che sta già eccitando il capo di PlayStation Hermen Hulst. Il gioco del 2019 ha inizialmente ricevuto recensioni contrastanti dalla critica e dai giocatori, ma da allora ha continuato ad accumulare un forte seguito di fan devoti all’action-adventure open-world infestato dagli zombie.

Il capo di PlayStation Studios Hermen Hulst ha lodato il prossimo progetto di Bend Studio, condividendo il suo entusiasmo per il gioco – non ancora annunciato – su Twitter. Rispondendo a una serie di annunci di lavoro di Bend, Hulst ha risposto: “straordinario nuovo concept a cui @BendStudio sta lavorando“. Mentre le sue parole non danno alcuna indicazione su quale sia il progetto, il commento sembra confermare che il gioco non è legato a Days Gone, e suggerisce che il gioco di Bend è una IP completamente nuova. Le parole di Hulst suggeriscono anche che i fan si troveranno di fronte a una sorpresa, qualunque sia il gioco. Bend sta attualmente assumendo per una serie di posizioni presso lo studio, tra cui artisti ambientali, un programmatore di gameplay senior e un senior game designer, ma gli annunci di lavoro non danno alcuna indicazione di ciò che i giocatori possono aspettarsi dalla nuova fatica dello studio.

Se siete interessati, trovate la nostra recensione di Days Gone qui.

“Il mondo si trova al collasso, una pandemia sparsasi per tutto il globo ha trasformato gran parte della popolazione in un’orda di creature denominate “furiosi”, esseri aggressivi ed affamati di carne, costringendo i pochi umani rimasti a riunirsi in rifugi atti a prevenire la minaccia costituita da questi esseri. Deacon “Deek” St. John è un motociclista ex-membro di una banda di motociclisti, la Mongrel MC: insieme al suo amico e compagno di scorribande William “Boozer” Gray, Deacon svolge il lavoro di cacciatore di taglie e compie incarichi per conto di alcuni rifugi per sopravvissuti della zona, dando caccia ai furiosi ma anche ad alcuni predoni che hanno approfittato della mancanza di un corpo che tuteli la sicurezza dei cittadini per prendere di mira le persone che cadono nelle loro imboscate.”

Fonte: ScreenRant

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi