Game Experience
LIVE

Halo Infinite: i giocatori hanno perso la pazienza e 343 Industries lo sa

Lo svela il community manager del team di sviluppo americano.

Il direttore della community di 343 Industries, tale Brian “ske7ch” Jarrard, ha di fatto affermato che in quel del team di sviluppo americano sono consapevoli della forte delusione da parte dei fan per la situazione in cui versa attualmente Halo Infinite, ammettendo di essere a conoscenza della forte sensazione di frustrazione che ha colpito questa specifica fetta di fan.

E se vi state chiedendo i motivi di queste sensazioni da parte di una specifica fetta della community, la risposta è presto detta: questi avrebbero voluto vedere un supporto post lancio per la nuova esclusiva Xbox non soltanto più massiccio, ma molto più costante.

I fan hanno perso la pazienza per quanto riguarda il supporto post-lancio di Halo Infinite

E grazie ad esso vedere per esempio inserite in Halo Infinite tutta una serie di feature molto attese, come per esempio la componente multigiocatore co-op PvE all’interno della Campagna Principale del gioco con protagonista Master Chief, oppure ancora l’introduzione della modalità Forgia.

Qui di seguito potete quindi leggere il messaggio condiviso da Brian “ske7ch” Jarrard:

“Ci sono davvero molte sfide e vincoli. Non siamo certo felici di non essere in grado di soddisfare le aspettative dei giocatori e della community, è una situazione difficile che richiederà tempo al team di sviluppo per lavorare. In questo momento il nostro focus è sulla Stagione 2 e avremo altro da condividere su questo argomento nelle prossime settimane.

Nel frattempo, stanno avvenendo molte pianificazioni della produzione, costi, pianificazione, assunzioni, ecc., il che non si presta ad aggiornamenti regolari dettagliati.

Comprendiamo che la community è semplicemente senza pazienza e, francamente, penso anche comprensibilmente stanca delle parole. Abbiamo solo bisogno di un po’ di tempo perché la squadra metta in ordine il tutto così da poter condividere quante più novità possibili”.

Ma i fan non hanno preso bene questa risposta dello sviluppatore di 343 Industries, affermando di non capire per quale motivo un team di sviluppo così tanto grande come quello di Xbox non riesca a fornire un supporto post lancio come si deve ad un titolo importante come Halo Infinite, introducendo periodicamente nuove mappe e modalità.

Intanto vi ricordiamo che nei giorni scorsi Bonnie Ross, director generale di 343 Industries, ha dichiarato che in quel del team di sviluppo hanno deciso di rinviare Halo infinite di un anno pur di esserne orgogliosi.

halo infinite
Fonte: VGC

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi