Game Experience
LIVE

Halo Infinite, emerge in rete la lista completa degli Obiettivi

I fan dovranno impegnarsi per mettere le mani su tutti Achievement del gioco.

Quando manca sempre meno al lancio della versione completa di Halo Infinite, in queste è emerso in rete l’elenco completo degli obiettivi del gioco. Ovviamente tra questi sono presenti anche gli obiettivi legati alla Campagna, per cui state attenti se non volete incorrere in spoiler di alcun tipo.

Fatta questa doverosa premessa, vi segnaliamo come questa lista completa degli obiettivi presenta tutta una serie di Achievement dedicati non soltanto alla Campagna storia, con tanto di alcuni obiettivi secondari da sbloccare dedicati agli avamposti nemici da liberare, a ma anche alla componente multiplayer del titolo.

Ovviamente non mancheranno alcuni Obiettivi ormai iconici per ogni fan di Halo, come quelli che prevedono di attaccare le granate a 50 nemici, di completare la Campagna a difficoltà Leggendaria, di utilizzare il propulsore 50 volte, oppure ancora uccidere una Recluta che è stata lanciata da un Bruto.

Inoltre non possiamo che segnalare l’obiettivo di andare a completare la Campagna entro 8 ore (in pieno stile speed run), quello che richiede di distruggere 40 torri di propaganda nemica, di raccogliere tutti i Teschi, di potenziare alcune specifiche abilità di Master Chief oppure ancora di andare a raccogliere alcuni segreti nascosti da

Insomma sì, dovrete impegnarvi e non poco per raggiungere l’agognato mille su mille, così da millare Halo Infinite. Se volete gustarvi la lista di cui sopra non dovete fare altro che cliccare al seguente link.

Archiviata questa importante novità, vi ricordiamo ancora una volta che Halo Infinite è pronto ad approdare sul mercato di tutto il mondo l’8 dicembre 2021, ovviamente in esclusiva su console Xbox OneXbox Series X e Series S e PC Windows.

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi