Game Experience
LIVE

Xbox Insider: Microsoft apre le candidature per nuovi utenti

Sono aperte le selezioni per nuovi utenti.

Microsoft ha rivelato proprio in queste ore di aver deciso di aprente i suoi circuiti di test Xbox Insider solo su invito per consentire a più utenti di poter diventare tester su console, così da poter accedere alle funzionalità più recenti in prova in anteprima, rimuovendo i bug grazie alle segnalazioni dei tester in vista del rilascio ufficiale.

I test organizzati dal colosso di Redmond includono molti livelli e gli anelli Alpha ed Alpha Skip-Ahead presentano in genere le funzionalità per la dashboard Xbox più importanti e all’avanguardia, con il debutto ufficiale che più di una volta è avvenuto svariati mesi dopo le varie fasi di test.

Come dicevamo poco sopra in questo articolo, in queste ore Microsoft sta invitando i tester Xbox a completare un sondaggio così da poter selezionare dei nuovi utenti per andare a rimpolpare gli anelli Alpha o Alpha Skip-Ahead.
Qui di seguito trovate le dichiarazioni di Austin Olney, program manager della divisione gaming del colosso americano:

“Se verrai selezionato per partecipare, riceverai un avviso sulla tua console. I posti disponibili sono limitati, quindi completare il sondaggio non garantisce per forza di cose un invito. Potresti anche essere selezionato per un anello diverso da quello che hai indicato nel sondaggio”.

Segnaliamo inoltre che il sondaggio di cui sopra è disponibile nell’app Xbox Insider Hub, con Microsoft che ci ha tenuto a specificare che ai fini della selezione non importa in quale anello ci si trovi per i test in questo momento o da quanto tempo si fa parte del programma Insider.

Negli ultimi 12 mesi Microsoft ha testato una serie di nuove funzionalità della dashboard di Xbox con i tester Alpha e Alpha Skip-Ahead, inclusa la versione anticipata del browser Edge Chromium. Se siete interessati a provare con mano le funzionalità più recenti, Skip-Ahead è l’anello che presenta il maggior numero di aggiornamenti, ma tenete bene a mente che in queste build spesse volte sono presenti dei bug che possono influire sia su giochi che su app.

Fonte: The Verge

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi