Game Experience
LIVE

Google: stop alla vendita del cardboard vr

A pochi giorni dal ridimensionamento di Stadia, che non produrrà più titoli first party ma sarà un semplice e puro servizio, Google ha dichiarato la morte del Cardboard VR. Il visore economico di Google era composto per lo più di cartone e permetteva di utilizzare il proprio smartphone come visore per la realtà virtuale. Tuttavia, nonostante il prezzo contenuto e il concept interessante, il visore non ha avuto il successo che ci si aspettava a Mountain View. Perciò, da oggi, non sarà più in vendita.

Google-Cardboard-VR

Fateci sapere cosa ne pensate delle recenti manovre di Google. Sembra proprio che, nonostante siano dei colossi, società come Google e Amazon facciano fatica ad affermarsi nel gaming. Staremo a vedere cosa ci riserverà il futuro, certi che nuova concorrenza non potrebbe altro che far bene al mercato.

Articoli correlati

Michele Lombardi

Michele Lombardi

Videogiocatore incallito sin dalla tenera età di 5 anni. Ho iniziato esplorando i mondi di Gothic su PC, passando per quelli di Super Mario sul NES, per poi stabilirmi definitavemnte sul mondo PlayStation. Vorrei poter giocare tutto ma hey! Sono povero, posso permettermi solo una console.

Condividi