Game Experience
LIVE

Google Stadia, sarà possibile trasferire i giochi Ubisoft su PC

Arriva la conferma ufficiale da parte di Ubisoft.

Appena un paio di giorni fa il mondo del web (ed ovviamente non solo) è stato letteralmente scosso dall’annuncio della chiusura di Google Stadia, con la corporazione americana che ha rotto gli indugi confermando come la propria piattaforma di gaming in cloud chiuderà ufficialmente nel corso della giornata del 18 gennaio 2023.

Ed ovviamente, com’era lecito attendersi, in seguito a questa importante e per certi versi inaspettata novità, quantomeno per le tempistiche così ravvicinate, in tanti hanno iniziato a chiedersi cosa ne sarà dei loro giochi acquistati su Stadia una volta che questa verrà ufficialmente chiusa.

I giochi Ubisoft acquistati su Google Stadia potranno essere trasferiti su PC

Questo perché Google stessa ha confermato ufficialmente come verranno rimborsati tutti i titoli e gli hardware che sono stati acquistati direttamente sul loro store, ma cosa accadrà invece a chi ha acquistato questi prodotti altrove? E questi rimborsi si applicheranno davvero a tutti i giochi rilasciati dai vari publisher sulla celeberrima piattaforma di gaming in cloud?

Ed in attesa di avere ulteriori informazioni a riguardo, segnaliamo in questo articolo la risposta ufficiale condivisa direttamente dall’account Twitter di Ubisoft, con il publisher francese che ha rivelato come tutti gli utenti di Google Stadia potranno spostare gli acquisti effettuati sulla piattaforma di cloud gaming direttamente su PC, attraverso Ubisoft Connect.

Qui di seguito trovate quindi il messaggio completo condiviso da Ubisoft stessa:

“Sebbene Stadia verrà spento il 18 gennaio 2023, siamo felici di annunciare di star lavorando perché possiate trasferire i vostri giochi su PC tramite Ubisoft Connect. Condivideremo ulteriori dettagli e discuteremo dei risvolti per Ubisoft+ più avanti.”

Google Stadia
Google Stadia
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi