Game Experience
LIVE

Steam Deck, la custodia Killswitch rallenta la ventola, verrà sostituita gratis da Dbrand

La custodia Killswitch sviluppata da Dbrand è stata progettata con un errore di design, tale da interferire con la ventola di Steam Deck: l'azienda ha deciso quindi di sostituirla gratuitamente.

La custodia Killswitch prodotta da Dbrand per Steam Deck è stata progettata e finalizzata partendo da un design sbagliato, ed in particolare nelle misure, la qual cosa causerebbe un problema alla ventola dell’handheld marchiato Valve, rallentandone il funzionamento.

Come sappiamo, l’attuale produzione di Steam Deck è superiore da quanto preventivamente stimato da Valve stessa, la qual cosa ha permesso di evadere gli ordini degli utenti. Tra quelli, alcuni hanno ritenuto una buona idea dotare la console di una custodia con stand magnetico.

Killswitch presenta nella parte posteriore alcuni magneti necessari al collegamento del kickstand, che però si è scoperto interferire con il funzionamento della ventola di Steam Deck, fino a portare al potenziale surriscaldamento della console portatile.

La custodia Killswitch rallenta la ventola di Steam Deck causando surriscaldamento. Dbrand costretta a sostituire a tutti i clienti in possesso della sua custodia

Questa situazione non riguarda tutti i modelli di Deck, ma solo quelli dotati di una ventola di tipo Delta, ma gli utenti non sono in grado di capire quale versione è montata sulla loro Steam Deck, se non aprendo manualmente lo chassis.

Dopo le controversie per le custodie “darkplates” di PS5 (di cui potete leggere qui), Dbrand si ritrova nuovamente in una situazione complicata. Infatti, come spiegato, Dbrand è stata costretta a bloccare forzatamente la vendita della custodia per Steam Deck e a pubblicare un comunicato in cui garantisce la sostituzione del prodotto con una versione revisionata, dotata di uno kickstand meccanico, a tutti gli utenti che l’hanno acquistato.

Al netto di quanto successo con la cover Dbrand, sappiamo che uno dei più grandi svantaggi delle console portatili è dato dalle temperature elevate a cui queste spesso vanno incontro. Nonostante siano stati fatti grandi passi avanti nel campo, hardware recenti come Steam Deck gestiscono decisamente i vari gradi che si accumulano sul SoC (System on Chip), ma secondo alcuni ci sono ancora margini di miglioramento. Una di queste migliorie ci è stata offerta da Linus, il noto YouTuber canadese nel corso degli anni si è ritagliato una grande fama tra gli utenti appassionati di PC e che di recente ha realizzato un video dove viene montato un vero e proprio dissipatore esterno.

steam deck killswitch

Articoli correlati

Condividi