Game Experience
LIVE

Ghost of Tsushima 2 potrebbe essere in sviluppo secondo alcuni annunci di lavoro

Alcuni annunci di lavoro da parte di Sucker Punch Productions potrebbero contenere indizi su un sequel di Ghost of Tsushima.

Ghost of Tsushima ha venduto oltre 8 milioni di copie per PS4 e PS5, così come dichiarato ufficialmente dagli sviluppatori di Sucker Punch Productions, perciò possiamo aspettarci l’interesse da parte del team di puntare ulteriormente sull’IP.

Diversi annunci di lavoro spuntati fuori nel corso del 2021 hanno già suggerito lo sviluppo interno allo studio di un titolo che sembra essere molto simile a Ghost of Tsushima e che si pensa possa essere un vero e proprio seguito dell’action a mondo aperto.

Ora, il team di Sucker Punch ha condiviso in rete nuovi annunci di lavoro che affermano di essere alla ricerca di un Senior Combat Designer e di un Technical Combat Designer per il loro prossimo videogioco d’azione e combattimento.

La cosa particolare di questi annunci è che affermano che i candidati devono assolutamente “aver giocato a Ghost of Tsushima e averne compreso i sistemi di combattimento fondamentali“. Queste conoscenze serviranno infatti per “rifinire, bilanciare e testare il sistema di combattimento dei nemici e le abilità del personaggio, come anche le azioni di combattimento e gli elementi su cui si basa il sistema di progressione“.

Ghost of Tsushima news 2

Dunque, non si parla di creare da zero un nuovo combat system ma di rifinire e bilanciare ulteriormente un sistema di combattimento e di progressione già esistente. L’enfasi nel sottolineare le necessarie conoscenze su Ghost of Tsushima sono poi un rafforzamento dell’ipotesi che Sucker Punch stia sviluppando effettivamente un Ghost of Tsushima 2.

Secondo altri annunci di lavoro, questo progetto dovrebbe essere sempre open-world e dovrebbe presentare una componente multiplayer ancora più espansa e profonda. Non dimentichiamo infatti il comparto multigiocatore intitolato Ghost of Tsushima Legends tuttora supportato e reso disponibile tra l’altro tra i giochi mensili di marzo 2022 con l’abbonamento PlayStation Plus.

immagine 1

Ricordiamo che Ghost of Tsushima è disponibile all’acquisto per le console PlayStation 4, PlayStation 4 Pro e PlayStation 5, con tanto di patch gratuita della retrocompatibilità per sbloccare il frame-rate a 60fps su PS5. Per ottenere invece la vera e propria patch completa di PS5 sarà necessario acquistare la versione Director’s Cut.

Articoli correlati

Simone Balboni

Simone Balboni

Sono soltanto un videogiocatore pieno di passione, ho in casa solo 14 console e 3 PC, ma nessuno di questi fa girare Quake Champions. Nel frattempo mi diletto su server competitivi alla ricerca di una buona Tripla Uccisione.

Condividi