Game Experience
LIVE

Fortnite, Epic ha raccolto oltre $70 milioni per l’Ucraina

Incredibile la somma raccolta da Epic Games

Fortnite continua a fornire milioni di dollari in aiuti immediati per l’Ucraina. L’ultimo aggiornamento da Epic è pazzesco, annunciando che a partire dal 25 marzo ha raccolto oltre 70 milioni di dollari in aiuti per le associazioni di beneficenza e i gruppi che sostengono gli ucraini durante la continua e terribile invasione russa del paese.

In un blog pubblicato il 20 marzo sulla pagina ufficiale di notizie di Epic e aggiornato il 25 marzo, la società ha spiegato che i giocatori hanno contribuito a raccogliere oltre 70 milioni di dollari che andranno a sostenere la gente in Ucraina durante la guerra. Questo fa parte dei piani di Epic di donare i proventi di tutti gli acquisti con “denaro reale” effettuati in Fortnite tra il 20 marzo e il 3 aprile.

Epic aveva già raccolto oltre 35 milioni di dollari per aiutare l’Ucraina in un solo giorno usando Fortnite. Va notato che anche Xbox sta donando tutti i proventi fatti nella versione Xbox di Fortnite per le prossime due settimane.

È interessante notare che Epic ha anche annunciato nel suo post iniziale del blog del 20 marzo che non aspetterà che i fondi si liberino prima di donare il denaro che ha raccolto. Invece, Epic invierà i fondi agli enti di beneficenza solo giorni dopo che le “transazioni sono state segnalate”. Ha spiegato che stava facendo questo perché l’attesa dei “fondi effettivi per arrivare dalla nostra piattaforma e dai partner di pagamento” potrebbe richiedere molto tempo. Quindi sta usando i propri soldi e risorse per accelerare il processo.

Secondo Epic, tutti i fondi raccolti saranno poi donati a una serie di organizzazioni di beneficenza, che includono Direct Relief, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia e il Programma alimentare mondiale.

Fortnite

La nostra Recensione di Fortnite

Se siete interessati, trovate il nostro speciale di Fortnite su Xbox Series X qui.

“Giocare a Fortnite su Xbox Series X conviene senza pensarci su due volte. Se non volete entrare nel mondo PC, la nuova console di casa Microsfot è l’alternativa perfetta, con i 60 fps stabili in 4k (o 1080p se opterete invece per la sorella minore Series S) praticamente imprescindibili per giocare a livelli accettabili. Certo, l’investimento per una macchina del genere è oneroso, ma va congeniato in base anche al ricchissimo comparto Game Pass che può offrire, in attesa di più moderne ed originali esclusive.”

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi