Game Experience
LIVE

Final Fantasy VII Remake Parte II, Kitase anticipa delle novità nel 2022?

Il nuovo messaggio del Producer dell'operazione Remake anticipa delle novità in arrivo.

Final Fantasy VII Remake è tornato in auge in questi giorni sul web, con Square Enix che ha deciso di rilasciare tutta una serie di novità piuttosto importanti riguardo a questa nuova versione dell’ormai iconico settimo capitolo della Fantasia Finale. 

Tra le principali novità che vi abbiamo accennato poco sopra non possiamo che citare l’arrivo della versione PC del gioco con protagonisti Cloud, Tifa ed Aerith, oltre alla possibilità di effettuare l’upgrade all’edizione Intergrade anche per tutti coloro i quali hanno riscattato la versione PlayStation 4 rilasciata qualche mese fa attraverso l’abbonamento PlayStation Plus.

Nonostante queste due importanti novità di cui vi abbiamo appena parlato, proprio in queste ore Yoshinori Kitase, producer di Final Fantasy VII Remake, ha partecipato a tutta una serie di interviste di fine anno raccolte sapientemente della rivista nipponica 4gamer, dove tra le sue dichiarazioni è possibile leggere alcune interessanti informazioni circa l’arrivo della Parte II.

Difatti il buon Kitase ha di fatto suggerito tra le righe come nel corso dell’ormai imminente prossimo anno, il 2022, potrebbero esserci delle novità riguardo proprio la seconda parte del Remake del settimo capitolo di Final Fantasy, così da celebrare come si deve il 35esimo anniversario della serie.

Eccovi qui sotto le dichiarazioni di cui vi abbiamo parlato in questo articolo:

“Il mondo di Final Fantasy 7, che abbiamo riavviato con il Remake, continuerà ad espandersi nel 2022”.

A questo punto non ci resta che attendere e vedere l’evolversi della situazione, con il 2022 che potrebbe essere un anno a dir poco importante per tutti i fan della serie di Final Fantasy, con il probabile arrivo di nuove informazioni sia sul sedicesimo capitolo che sulla Parte II del Remake del settimo capitolo.

Fonte: DualShockers

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi