NOTIZIE

Fallout 76 riceverà server personalizzabili tramite i Fallout Worlds a settembre

Fallout Worlds permetterà a tutti i giocatori di giocare in dei server personalizzati di Fallout 76.

Bethesda continua ad aggiornare e supportare con nuovi update e contenuti aggiuntivi Fallout 76. Entro la fine dell’anno, i giocatori potranno cambiare praticamente tutte le regole del mondo di gioco, poiché Fallout 76 riceverà dei server personalizzabili tramite i Fallout Worlds. Secondo l’annuncio, Fallout Worlds dovrebbe essere disponibile a settembre a seguito di un aggiornamento, portando i Mondi Personalizzati privati per gli abbonati a Fallout 1st e i caotici Mondi Pubblici per tutti i giocatori in modo gratuito.

Fallout 76

Quasi tutto può essere cambiato in un Mondo Personalizzato, come non richiedere più energia per far funzionare una base, rimuovere i danni da caduta, abilitare munizioni infinite, modificare il tempo e altro ancora, con gli sviluppatori che promettono anche che verranno aggiunte più opzioni dopo il lancio della funzione. I Mondi Pubblici funzioneranno in modo simile ma come un’opzione pubblica, con funzionalità modificate direttamente da Bethesda con il contributo della community di Fallout 76 e che cambieranno regolarmente. Fallout Worlds è già disponibile in fase di test sul server di test pubblico a partire da oggi.

Fallout 76

La community di modding è stata per oltre 20 anni una parte fondamentale dei giochi di Bethesda, ed ora Bethesda sta facendo questo passo incontro ai giocatori proprio per cercare di espandere l’esperienza di gioco di Fallout 76, con server personalizzabili creando qualcosa di simile ma tramite delle opzioni prima dell’avvio della partita.

Fallout 76

Il recente aggiornamento di Regno d’Acciaio per Fallout 76 ha portato il capitolo finale del contenuto della storia per la Confraternita d’Acciaio, insieme ad altre funzionalità come il Legendary Crafting. Insieme a numerosi altri titoli Bethesda, Fallout 76 è attualmente disponibile su Xbox Game Pass per console, PC e cloud gaming. I giocatori su console Xbox Series X|S hanno la possibilità di abilitare una modalità a 60 FPS grazie alla funzionalità FPS Boost.