NOTIZIE

Elden Ring: il trailer parziale ed il periodo di uscita trapelano in rete

Il periodo di uscita pare fissato a fine 2021 su console e PC.

Da un po’ di giorni a questa parte non pochi insider sono tornati a chiacchierare con insistenza di Elden Ring, titolo FromSoftware assente dalla scena da fin troppo tempo. Secondo non pochi insider infatti il nuovo gioco di Hidetaka Miyazaki tornerà finalmente a mostrarsi nel corso di Marzo 2021, attraverso un nuovo trailer probabilmente incentrato sul gameplay del titolo.

A confermare quanto affermato poco sopra ecco che anche Imran Khan, ex giornalista di Game Informer, ha rivelato che FromSoftware pare sì avere la ferma volontà di voler mostrare una nuovo filmato del gioco, ma che ciò non avverrà nel corso di un evento dedicato, con il nuovo trailer pronto ad essere pubblicato online all’improvviso.

Questo vuol dire quindi che Elden Ring non verrà mostrato all’evento Xbox con Bethesda, come confermato da Microsoft stessa attraverso Aaron Greenberg, evento questo dove il colosso americano andrà a rivelare come intende gestire l’imponente acquisizione di ZeniMax ed i suoi titoli futuri.

A sublimare il tutto ecco il nuovo report di VGC che rivela come un trailer interno di Elden Ring sia già trapelato online, cosa questa confermata anche da Jason Schreier. Inoltre questo filmato avrebbe rivelato anche il periodo di uscita del gioco, fissato a fine 2021 su PS4, Xbox One e PC, con la versione next-gen in arrivo entro marzo 2022.

Proprio in tal senso però il report di VGC afferma che, causa COVID-19, è improbabile che il gioco venga rilasciato entro il 2021.

Registrate tutte queste novità pare davvero possibile, ora più che mai, che Bandai Namco e FromSoftware siano finalmente pronti a rompere l’assordante silenzio, tornando a parlare di Elden Ring, titolo che ricordiamo essere scritto in collaborazione con George R.R. Martin, creatore de Il Trono di Spade, ed in arrivo su PlayStation 4Xbox One e PC. Non è stato tutt’ora comunicato l’eventuale arrivo su console next-gen attraverso delle versioni dedicate e non soltanto grazie alla retrocompatibilità offerta dalle nuove macchine da gioco targate Sony e Microsoft, nello specifico PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

FonteVGC