Game Experience
LIVE

Disponibile il brano di Ed Sheeran per i nuovi titoli Pokémon

Il cantautore britannico Ed Sheeran ha realizzato una traccia che sarà presente nei due nuovi capitoli della saga

La musica è parte integrante di ogni videogame, diversi musicisti hanno raccontato di essere legati ai titoli più disparati e ora è il turno di Ed Sheeran. Il cantautore ha composto Celestial, traccia realizzata per i nuovi Pokémon Scarlatto e Violetto. La canzone sarà presente all’interno dei videogiochi nonostante non abbia chiari riferimenti ai Pokémon: lo stesso artista ha più volte affermato di essere un grande fan e ha condiviso molti dei suoi ricordi legati alla serie videoludica con la quale è cresciuto.

I Pokémon protagonisti del video insieme Ed Sheeran.

Seppure la canzone non presenti riferimenti ai Pokémon nel testo, non si può di certo dire la stessa cosa del video! L’autore ha affermato che la stessa realizzazione del videoclip è stata fantastica ed emozionante e spera che il brano possa essere accolto calorosamente sia dai suoi fan, che dai videogiocatori.

Il video vede come protagonista lo stesso Ed Sheeran e già nei primi secondi non passano inosservati il Gameboy, una serie di cartucce e gadget a tema Pokémon. I mostriciattoli lo seguiranno per tutto il filmato con lo scopo di aiutarlo nelle disparate azioni quotidiane, fino ad arrivare a salvargli la vita. Alla fine sarà presente anche una versione anime dove Sheeran veste i panni di un allenatore intento a mettere fine a una battaglia fra i leggendari Mew e Mewtwo.

Ricordiamo che il lancio di Pokémon Scarlatto e Violetto è previsto per il 18 novembre. Nel frattempo, i Pokémon hanno invaso la Rinascente di Milano: nel flagship store sarà possibile vedere l’importante collezione a tema dello YouTuber Federic95ita, inoltre non mancheranno le capsule dedicate e tanti gadget esclusivi. L’evento durerà fino al dieci ottobre per ingannare l’attesa dei due nuovi capitoli, ambientati nella regione di Paldea.

ed sheeran

Fonte: everyeye.it

Articoli correlati

Condividi