Game Experience
LIVE

Diablo 2: Resurrected ha conquistato il cuore di David Harbour

L'attore ha annullato ogni suo impegno per giocare al titolo.

La scorsa settimana Blizzard Entertainment ha rilasciato il Diablo 2: Resurrected, remake dello storico ed apprezzato capitolo appartenente alla celebre saga che getta tutti i giocatori in un Inferno mai così spettrale, feroce e letteralmente incandenscente.

Ebbene il gioco di cui sopra può contare anche su un fan a dir poco d’eccezione, con David Harbour, ormai celeberrimo attore diventato a dir poco iconico grazie al suo ruolo di primaria importanza interpretato nella Serie TV Stranger Things di Netflix, che ha deciso di esprimere tutto il suo profondo amore verso la saga videoludica targata Blizzard Entertainment attraverso un nuovo messaggio pubblicato sui suoi canali social.

Difatti l’attore ha pubblicato un messaggio, piuttosto carico d’ironia, dove afferma di aver annullato tutti i suoi pani ed i conseguenti impegni a causa proprio di Diablo 2: Resurrected, gioco questo che nutre un fascino molto marcato nei confronti del buon Harbour.

Eccovi qui di seguito il messaggio pubblicato da David Harbour in queste ore:

Tutti i miei impegni ed i miei piani per le prossime due settimane sono stati annullati e non sono collegati tra loro, Blizzard ha infatti rilasciato in tutto il mondo Diablo II: Resurrected, una remastered completa del gioco originale che ha distrutto la mia vita e le mie relazioni nei miei primi vent’anni quando è uscito per la prima volta, facendomi infatti letteralmente esplodere sin da lontano ‘l’Inferno’. Vediamo che tipo di caos può generare ora questa nuova versione del gioco. Vi vedrò tutti a Baal, piangendo con me e tutti gli altri amanti della mischia selvaggia e feroce.

ntanto cliccate qui per gustarvi un’edizione custom speciale di Series X dedicata al gioco.

Vi ricordiamo infine che Resurrected è approdato il 23 settembre 2021 su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e Nintendo Switch. Il tutto sfruttando la comoda funzione del cross-save che permette in questo modo di far continuare la partita su ogni piattaforma in proprio possesso.

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi