Game Experience
LIVE

Cyberpunk 2077, leak delle linee di dialogo della prima espansione

Diversi elementi della prima espansione sono trapelati

Centinaia di righe di dialogo tratte dalla prima espansione di Cyberpunk 2077 sono apparse online e sembrano delineare l’intera trama della missione del DLC. I file, che sono stati visionati dalla redazione di VGC, sembrano suggerire che il DLC seguirà Songbird, un personaggio che è stato estratto dai dati del gioco originale e che presenta un modello finito.

L’espansione trapelata di Cyberpunk 2077

I file non sono completi, con diverse missioni secondarie che utilizzano testi placeholder, ma la fuga di notizie sembra confermare che l’espansione includerà sette missioni principali. L’espansione porterà i giocatori nella Combat Zone, un’area della regione di Pacifica inaccessibile nel gioco base ma presente nell’art book The World of Cyberpunk 2077.

I giocatori visiteranno anche lo Sports Dome, la grande arena inaccessibile del gioco principale, che sarà il luogo di una delle missioni principali.

cyberpunk 2077 songbird

È interessante notare che il dialogo con Johnny Silverhand, il personaggio interpretato da Keanu Reeves, sembra essere molto scarso: in diversi casi viene messo a tacere da un altro personaggio, tra cui Songbird. Non si sa se ciò sia dovuto all’impossibilità di Reeves di registrare nuovi dialoghi. Tuttavia, il contenuto scaricabile sembra modificare alcuni dialoghi nella sequenza finale del gioco. Anche se le modifiche non sono sostanziali, gli eventi del contenuto scaricabile (compresa la conclusione dell’arco narrativo di Songbird, che non sveliamo) vengono citati sia dal giocatore che da Johnny.

Sebbene la maggior parte dei contenuti secondari rivelati sia costituita da testo placeholder, i file sembrano confermare che l’espansione includerà missioni, storie e nuovi incontri nel mondo, oltre alle sette missioni principali.

cyberpunk-2077

La nostra Recensione di Cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077 è ora disponibile su PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X, Xbox Series S, Stadia e PC. L’aggiornamento next-gen del gioco dovrebbe essere disponibile nella prima metà del 2022. Se siete interessati, potete trovare la nostra recensione a questo link.

Fonte: VGC

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi