Game Experience
LIVE

PS4 verrà supportata da Sony fino al 2025

Lo conferma Jim Ryan!

Nel corso dell’ultima sessione di domande e risposte con gli investitori, Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment ha affermato che prevede di continuare a rilasciare titoli su PS4 fino al 2025. In questo modo infatti l’azienda del Paese del Sol Levante punta a far restare in vita la propria console, forte di 117 milioni di unità vendute in tutto il mondo, per altri tre anni da ora.

Stando infatti a quanto dichiarato dal buon Ryan, dal 2025 in poi prevedono che il PC dovrebbe rappresentare circa il 30% delle produzioni che verranno immense sul mercato dalla divisione PlayStation, mentre invece il mobile dovrebbe rappresentare il 20% dei giochi rilasciati nel corso di quell’anno fiscale. Ovviamente il restante 50% è occupato da PlayStation 5, con PS4 che quindi non presenta in alcun modo in queste nuove previsioni.

PS4 continuerà a ricevere giochi fino al 2025

A questo punto quindi possiamo affermare con sicurezza che a partire dall’anno fiscale 2025 Sony Interactive Entertainment non rilascerà più titoli cross gen, come per esempio è avvenuto fino ad ora con Horizon Forbidden West, Gran Turismo 7 e con il futuro God of War Ragnarök che sono disponibili sia su PS4 che su PS5.

Grazie a queste nuove informazioni condivise direttamente da Jim Ryan, sappiamo che Sony Interactive Entertainment concentrerà gran parte dei propri sforzi per portare i propri prodotti a quante più persone possibili nei prossimi anni, offrendo ovviamente un occhio di riguardo nei confronti del mondo PC e di quello mobile.

Giunti alla fine di questo articolo vi ricordiamo che l’azienda giapponese investirà fortemente nei live service nei prossimi mesi, investendo nel 2025 il 55% delle risorse sulla produzione di giochi servizi, mentre invece il restante 45% verrà investita per la produzione di titoli single player

PS4
Fonte: IGN.com

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi