Game Experience
LIVE

Crysis Remastered Trilogy, il confronto PS3-PS5 mostra netti miglioramenti

Un video pubblicato dal team di sviluppo confronta le versioni PS3 e PS5

Durante la giornata di ieri, Crytek, il team di sviluppo di Crysis Remastered, ha pubblicato un trailer di confronto ufficiale che mostra gli enormi miglioramenti grafici e di prestazioni che i giocatori PlayStation vedranno nella trilogia, passando dalle versioni originali PlayStation 3 a quelle su PlayStation 5.

Per la cronaca, è stato recentemente confermato da Digital Foundry che le versioni PS5 gireranno a 1440p e 60 frame al secondo. Xbox Series X dovrebbe avere una risoluzione nativa più alta.

La trilogia di Crysis Remastered dovrebbe arrivare su PC e console, compresa Nintendo Switch (che punterà ai 30FPS), durante la stagione autunnale.
Ecco qui di seguito le descrizioni dei tre titoli presenti nella remastered:

Crysis Remastered:
Una semplice missione di salvataggio si trasforma in una guerra totale quando gli invasori alieni sciamano su una catena di isole della Corea del Nord. Giocando nei panni del super-soldato Nomad, siete armati con una potente nanotuta dotata di velocità, forza, armatura e abilità di occultamento. Usate un vasto arsenale di armi modulari e adattate le vostre tattiche e attrezzature per dominare i nemici in un enorme mondo sandbox.

Crysis 2 Remastered:
Gli alieni sono tornati in un mondo devastato da disastri climatici. Mentre gli invasori devastano New York e iniziano un assalto che minaccia l’annientamento totale del genere umano, solo tu hai la tecnologia per guidare la lotta. Equipaggiato con la Nanosuit 2.0 aggiornata, personalizza la tua tuta e le tue armi in tempo reale e sblocca potenti abilità nella battaglia per la sopravvivenza dell’umanità.

Crysis 3 Remastered:
New York City è stata trasformata in una tentacolare foresta pluviale urbana protetta da un gigantesco nanodomo. Prophet deve combattere attraverso sette distinti distretti contro le forze umane e aliene, utilizzando la tecnologia superiore della nanotuta per impiegare la forza bruta o optando per la furtività per raggiungere i suoi obiettivi. Equipaggiato con un letale Predator Bow, non c’è modo sbagliato per salvare il mondo.

Fonte: Wccftech

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi