NOTIZIE

Call of Duty: Modern Warfare – Il nuovo update ha aggiunto tre nuove mappe

L'update ha aggiunto a sorpresa tre nuove mappe nel gioco.

Activision ha deciso di mettere su un supporto post lancio a dir poco imponente per gli ultimi capitoli di Call of Duty approdati sul mercato. Ovviamente tra questi troviamo Call of Duty: Modern Warfare, Warzone ed il recente Cold War. Proprio riguardo al remake (mezzo reboot) dell’indimenticabile capitolo per PS3, Xbox 360 e PC, in questa notizia andiamo a riportarvi una notizia piuttosto interessante nonché inaspettata.

Difatti Activision ha pubblicato proprio in queste ore un nuovo aggiornamento per Modern Warfare, update disponibile su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC che ha riservato una sorpresa che ha fatto a dir poco contenuti i tanti fan che ogni giorno popolano i server del gioco.

Difatti con questo nuovo update il publisher ha confermato con i fatti quanto promesso con alcune dichiarazioni nei mesi scorsi, rivelando come non intende ancora cessare l’importante support post lancio di Call of Duty: Modern Warfare, concentrandosi sì su Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Black Ops Cold War, ma senza abbandonare il capitolo della serie approdato sul mercato il 25 ottobre 2019 su PS4, Xbox One e PC.

Call of Duty: Modern Warfare

Difatti Activision ed Infinity Ward hanno arricchito la nuova versione di Modern Warfare rilasciando nel gioco ben tre nuove mappe:

  • Drainage
  • Al-Raab Aribase
  • Killhouse

Entrando nello specifico quindi, Drainage è una mappa dedicata al 2 vs 2 per Gunfight, mentre Al-Raab Aribase è una mappa dedicata al 6 vs 6. Infine Killhouse è una mappa incentrata sul 6 vs 6. Inoltre questo nuovo aggiornamento introduce in Call of Duty: Modern Warfare il supporto alla risoluzione 4K su PlayStation 5 e Xbox Series X, il tutto sublimato poi anche da due armi inedite, la pistola Skykov e la SMG CX-9.

Qui sotto trovate alcune foto delle nuove mappe.

Cliccate al seguente link per leggere le ultime sul bundle NecroKing.