NOTIZIE

BungieCon: Bungie punta su un evento tutto suo, un po’ alla Blizzard

Diciamo che il nome non è proprio originale e che si poteva fare di meglio, ma Bungie ha registrato un nuovo marchio, BungieCon, dove è facile capire l’intenzioni della software house: quello di avere un proprio evento dedicato alle proprie IP un po’ (troppo) alla Blizzard.

Il trademark è stato pubblicato sul sito Trademark247 ed è subito rimbalzato per i vari forum tra il quale il sempre attento ResetEra dove sono inziate le prime speculazioni. Tale marchio è registrato per l’uso di vari beni e servizi, con l’utilizzo di gadget, giocattoli, abbigliamento e persino la gioielleria. Bisogna andare alla parte finale per capire bene a cosa servirà questo marchio:

Servizi educativi e di intrattenimento, organizzazione e conduzione di convention di fan nel campo dei videogiochi, servizi di intrattenimento. Rendere disponibili attraverso un sito internet le notizie, recensioni, anteprime ed informazioni, tutte relative ai videgiochi.

BungieCon

Non è cosa nuova che Bungie sia intenzionata ad espendersi sempre di più e farsi conoscere anche per altro che non siano i soliti Halo e Destiny e, considerata la fan base enorme che nel tempo si è costruita, quella di optare su una fiera dal vivo, personale, come la BungieCon può aiutarla nel suo scopo.