Game Experience
LIVE

Battlefield 2042 delude pubblico e stampa specializzata con voti pessimi

Il gioco presenta delle media voto molto deludenti.

Nel corso della giornata di ieri Electronic Arts e DICE hanno rilasciato ufficialmente Battlefield 2042, titolo che purtroppo si è affacciato sul mercato non proprio nel migliore dei modi, caratterizzato da un comparto tecnico piuttosto problematico con bug, glitch visivi e problemi di connessione con i server, e da un bagaglio di contenuti a dir poco deludente viste le premesse condivise da publisher e team di sviluppo nei mesi precedenti al lancio.

Ovviamente questa situazione ha avuto delle ripercussioni anche sui voti che la stampa specializzata ha deciso di affidare al nuovo capitolo di Battlefield, con la media voto sul celebre aggregatore di voti che risponde al nome di Metacritic che presenta al momento della stesura di questo articolo un deludente 68 per la versione PlayStation 5, un 65 per quella Xbox Series X ed infine un 74 per la versione PC.

Come avete potuto costare si tratta di voti piuttosto deludenti rispetto alle aspettative iniziali, ma le cose non sono andate per nulla meglio su Steam, celebre store digitale di Valve dove gli utenti hanno deciso letteralmente di affossare Battlefield 2042.

Accedendo alla pagina del nuovo capitolo di Battlefield è infatti possibile leggere come il giudizio generale sul gioco sia “Perlopiù negativo“, con appena il 22% delle recensioni scritte degli utenti ad essere positive. E tanto per darvi un contesto ben preciso, sono oltre 12.000 le recensioni negative che sono state affidare al nuovo titolo prodotto da Electronic Arts e sviluppato da DICE.

Ovviamente anche in questo caso i voti negativi di cui sopra dipendono dai motivi che vi abbiamo descritto nella parte iniziale di questo articolo, per cui i fan si lamentano di un comparto tecnico deludente e di pochi contenuti attualmente disponibili nel gioco.

Cliccate al seguente link per leggere la nostra recensione del gioco.

Vi ricordiamo che Battlefield 2042 è disponibile in tutto il Mondo dal 19 Novembre 2021 su PlayStation 4, PlayStation 5, le console della famiglia Xbox One, le nuove Xbox Series X e Series S ed infine anche su PC.

Fonte: Metacritic

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Nasco Nintendaro grazie al Super Nintendo per poi subìre la seduzione d'altri lidi, con monoliti neri e croci verdi. Per fortuna che ancora una volta arrivò Navi a dirmi: "Ehy listen..."

Condividi