Game Experience
LIVE

Bandai Namco lavora con Nintendo sulla remastered di un titolo 3D

Ecco le informazioni trapelate da un annuncio di lavoro

Bandai Namco sembra stia preparando qualcosa di nuovo, e sembra essere una remaster o un remake di un “gioco d’azione 3D” per Nintendo.

Un utente di ResetEra ha notato per primo la raccolta di annunci di lavoro, che suggeriscono che Bandai Namco è stata incaricata da Nintendo di dare a un gioco senza nome una revisione completa in HD. Il progetto sta attualmente assumendo un pianificatore e due artisti visivi, con questi ultimi apparentemente concentrati sulla rielaborazione e la progettazione di sfondi 3D.

Gli utenti di ResetEra si stanno divertendo a speculare su quale potrebbe essere il prossimo gioco. Le ipotesi più comuni includono giochi di alcuni dei più grandi franchise di Nintendo, come Metroid Prime, StarFox e Kid Icarus. Alcuni poster pensano anche che potrebbe essere un gioco della serie Baiten Kaitos per GameCube, spesso dimenticata.

Poco altro si sa del progetto in questo momento, anche se non è del tutto inaspettato vedere Nintendo fidarsi di Bandai Namco per qualcosa del genere. Le due compagnie hanno una lunga storia di collaborazione in un’ampia varietà di titoli. Negli ultimi anni, i due giganti del gaming hanno collaborato a titoli come Super Smash Bros. Ultimate, ARMs e Mario Kart 8. Bandai Namco ha anche sviluppato le esclusive Switch Pokken Tournament e New Pokemon Snap.

Bandai Namco

La situazione in casa Bandai Namco

Di recente, Bandai Namco, il publisher di Elden Ring, ha aumentato tutti gli stipendi base per i suoi dipendenti giapponesi. La società ha condiviso la notizia in un comunicato stampa che è stato poi tradotto, dettagliando che tutti i dipendenti stipendiati guadagneranno 50.000 yen in più al mese, l’equivalente di 435 dollari.

L’azienda aumenterà anche gli stipendi base iniziali al mese per i nuovi dipendenti da 232.000 yen a 290.000. Questo darà ai nuovi dipendenti Bandai Namco 500 dollari in più al mese rispetto al passato. Questi nuovi standard salariali sono previsti a partire da aprile di quest’anno.

Fonte: ResetERA

Articoli correlati

Oskar Heise

Oskar Heise

Amante di esperienze Singleplayer, indipendentemente dal genere di appartenenza. Quando sono stanco, faccio riposare l'anima sedendomi affianco a falò provenienti dal Giappone o cerco di non classificarmi ultimo in una partita online. Allergico a qualsiasi forma di console war.

Condividi