Game Experience
LIVE

Apple brevetta dei controller da gaming… ma sanno di “già visto”

Il colosso di Cupertino parrebbe intenzionato a gettarsi nel mondo dei videogiochi.

Chi segue il mondo dei videogiochi con una certa costanza, ma più in generale l’intero settore della tecnologia, non può che essere a conoscenza di tutta una gran quantità di indiscrezione riguardanti Apple, con non pochi rumor che puntano con una certa decisione ad un coinvolgimento ormai non troppo lontano del colosso di Cupertino in quel dell’industria dei videogame.

E proprio in tal senso, dopo avervi segnalato con un articolo dedicato una voce che parla di una collaborazione tra la società a cui dobbiamo gli iPhone, gli iPad ed i Mac con Capcom ed Ubisoft, in queste ore sta facendo rapidamente il giro del web intero una nuova indiscrezione che suggerisce come sia in arrivo una novità molto più importante e di impatto rispetto ad un classico Apple Arcade.

Come riportato dal noto portale online iSpazio, la corporazione americana non è ancora sazia di novità legate al mondo del gaming dopo aver aggiunto il supporto ai controller di terze parti targati PlayStation ed Xbox sui propri sistemi operativi, sia iOS degli iPhone che il software di sistema di Apple TV.

I brevetti dedicati ai controller di Apple peccano di originalità

Difatti stando a dei brevetti emersi in rete, che ovviamente hanno fatto rapidamente il giro del web, il colosso di Cupertino avrebbe ormai la ferma intenzione a produrre addirittura dei propri controller di gioco. E qualora questa indiscrezione dovesse poi trovare effettivamente riscontro nella realtà dei fatti, vorrebbe dire che l’azienda a cui dobbiamo tra gli altri gli iPhone avrebbe intenzione di creare un proprio ecosistema da gaming totalmente autonomo.

E dando un’occhiata più approfondita ai questi brevetti depositati in queste ore da Apple stessa, la corporazione americana avrebbe la volontà di immettere sul mercato tutta una serie di controller dedicati al gaming capaci di soddisfare ogni tipo di esigenza, offrendo non soltanto dei controller tradizionali, ma anche una sorta di versione rivisitata dei Joy-con di Nintendo Switch e persino una sorta di controller piatto da inserire direttamente sotto il proprio dispositivo mobile, portando alla mente una sorta di Nintendo DS.

E questi pad da gaming sarebbero capaci di collegarsi ai propri dispositivi da gaming attraverso dei supporti magnetici, così da essere applicati e staccati in gran comodità e rapidità.
Qui di seguito potete dare un’occhiata a questi brevetti, ricordandovi però come al momento della stesura di questo articolo Apple non abbia ancora confermato ufficialmente queste indiscrezione:

6a0120a5580826970c0282e14ebf27200b
6a0120a5580826970c0282e14ebf3a200b 800wi
Fonte: iSpazio

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi