Game Experience
LIVE

Aliens: Fireteam – Pubblicato il nuovo video gameplay di 25 minuti

Diamo un'occhiata a ben 25 minuti di gameplay

Cold Iron Studios ha annunciato nelle scorse ore l’arrivo di Aliens: Fireteam, nuovo sparattutto in terza persona che getterà le sue radici nella cooperativa tra più giocatori. In queste ore i nostri colleghi di IGN.com hanno pubblicato il primo video gameplay di ben 25 minuti dedicato a questo nuovo titolo, ambientato nell’universo della fortunata saga cinematografica, che ricordiamo segue gli eventi narrati in Alien 3, con gli xenomorfi che si sono ormai stancati di rappresentare il fanalino di coda dell’intero universo, con la volontà di imporsi come forma di vita superiore a tutte le altre.

In questo gioco il Fireteam, team specializzato nella caccia ai temibili Xenomorfi, dovrà porre rimedio a questa terribile situazione che si è venuta a creare, così da mettere in salvo le varie colonie di essere umani sparsi nello spazio, mai come in questo caso in forte pericolo cristallizzati in quel labile confine tra la vita e la morte.

Aliens-fireteam

Il filmato qui sotto permette inoltre di vedere in azione quanto dichiarato nelle scorse ore dal team di sviluppo, con i giocatori che possono scegliere tra ben cinque classi differenti, ognuna con caratteristiche uniche e peculiari e con la possibilità di poter utilizzare addirittura trenta armi differenti ed oltre settanta modifiche ed accessori. Segnaliamo inoltre che nella versione finale del gioco saranno disponibili undici xenomorfi differenti, così da offrire importanti variazioni al gameplay. Nello specifico le classi che troveranno posto nel gioco sono le seguenti: Demolitore, Artigliere, Medico, Esploratore ed infine Tecnico.

Eccovi il video gameplay, buona visione!

Fonte: YouTube

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi