NOTIZIE

Videogiochi: il mercato digitale è in netta crescita in UK; è la fine del mercato fisico?

Nel 2020 il pubblico ha speso l'85,4% nel mercato digitale.

Ormai è cosa nota un po’ a tutti come il digitale stia mano a mano andando a guadagnare importanti fette di mercato ai danni di quello fisico, con gli ultimi mesi che stanno mostrando in tal senso un netto vantaggio del digital nei confronti del più classico supporto fisico.

A riguardo è impossibile non analizzare i dati di vendita del Regno Unito nel 2020, segnalati dall’Entertainment Retailers Association qest’oggi, grazie ai quali veniamo a scoprire che gli utenti UK hanno addirittura deciso di spendere l’85,4% dei soldi riservati ai videogiochi negli store digitali. Questa crescita esponenziale è ovviamente dovuta anche alla pandemia da COVID-19 che sta affliggendo il mondo intero.

Videogame-digitale

Difatti non può essere certamente un mistero come le varie restrizione, volte a cercare di fermare il contagio del coronavirus, obblighino gli utenti a restare nelle proprie case, cercando di uscire il meno possibile ad eccezione per le cose di prima necessità, categoria questa a cui certamente non appartengono i videogiochi.

Inoltre continuando ad analizzare questi dati di vendita, è possibile scoprire come tenendo conto dell’intera industria dell’intrattenimento i videogame hanno raggiunto il 48% all’interno del mercato inglese, con una crescita annua del 17%, riuscendo a generare gli stessi ricavi ottenuti dall’industria musicale e cinematografica messe insieme. Infine segnaliamo che nonostante l’esponenziale crescita del digitale, anche le vendite del fisico sono aumentate nel 2020, segnando un più 7,2% rispetto al 2019. Infine anche l’hardware è in cresciuta con un +7,7% nelle vendite.

E voi cosa preferite tra il digitale ed il mercato retail? Ditecelo con un messaggio qui sotto!