Game Experience
LIVE

A Plague Tale: Requiem un messaggio da parte del team di sviluppo

Il lancio di A Plague Tale: Requiem è alle porte e tramite i social è stato diffuso un comunicato dove si prega di non rovinare l'esperienza agli altri videogiocatori.

Con A Plague Tale: Requiem continua la ricerca dei fratelli Amicia e Hugo per trovare una cura alla malattia del sangue di cui soffre Hugo. Il titolo, sviluppato da Asobo Studio e pubblicato da Focus Entertainment è stato annunciato nel corso dell’E3 2021, tre anni dopo l’arrivo del primo capitolo A Plague Tale: Innocence.

Ancora una volta il setting è quello della Francia medievale, i fratelli de Rune dovranno fare i conti con la peste nera e le orde di ratti che ormai infestano la città. Per la realizzazione, il team di sviluppo ha consultato la storica medievale Roxane Chila e inoltre hanno scelto di discostarsi dai colori usati nel titolo precedente. Ci spostiamo dunque nella Provenza, a sud-est della Francia e caratterizzata da paesaggi più disparati che avremo modo di scoprire andando avanti, dunque dal tetro e freddo scenario della guerra, ora ci troviamo in una terra dai toni più vivaci.

a plague tale requiem

In A Plague Tale: Requiem sarà possibile esplorare posti completamente nuovi e molto altro.

Il titolo arriverà questo 18 ottobre: si avvicina la data del lancio e a breve gli utenti potranno fare un salto indietro nel tempo ed esplorare i nuovi posti inclusi come porto e mercato. L’uscita diventa sempre più vicina e proprio per questo motivo, tramite l’account Twitter ufficiale del gioco è stato diffuso un breve comunicato che prega gli utenti di non fare spoiler sulla storia in modo da permettere a tutti i videogiocatori di avere un’esperienza completa e piena di sorprese.

L’uscita di A Plague Tale: Requiem è vicina, speriamo che tutti voi siate emozionati proprio come lo siamo noi! Proprio per questo motivo vi chiediamo di non fare fare spoiler sulla storia, tutti devono avere modo di godere della storia del videogame. Potete ovviamente parlarne! Leggiamo sempre i vostri commenti, amiamo parlare con voi dell’universo di A Plague Tale e teniamo particolarmente alle interazioni con tutto voi.

Teniamo la community nei nostri cuori, questo è il motivo per cui vogliamo che tutti vengano rispettati, ogni singolo videogiocatore deve poter vivere un’esperienza completa.

Consigliamo a tutti coloro che vogliono evitare gli spoiler di mutare parole come A Plague Tale, Hugo, Amicia e Plague Tale.

A presto! Grazie.

Inoltre è stato confermato l’orario di sblocco nei vari paese, in Italia il gioco sarà disponibile dalla mezzanotte del 18 ottobre.

A Plague Tale: Requiem si preannuncia come un titolo atteso e decisamente ricco. Cosa ha in serbo il futuro per i fratelli Amicia e Hugo ? Potremo scoprirlo solo fra pochi giorni e ovviamente, niente spoiler.

A Plague Tale Requiem
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Condividi