Game Experience
LIVE

Xbox Game Pass non danneggia gli sviluppatori, afferma Mike Rose

Il boss di No More Robots esprime il suo pensiero sul servizio di Microsoft.

In questi giorni Xbox Game Pass è finito al centro di alcune critiche piuttosto accese, tra chi giudica il servizio in abbonamento di Microsoft come deleterio per alcune produzioni presenti al suo interno e chi invece crede che il servizio stia attraversando una prima crisi.

Ed in questa situazione piuttosto turbolenta, Mike Rose, boss di No More Robots, ha pubblicato due nuovi tweet dove è andato ad affermare come a suo avviso non è per nulla corretto pensare che l’Xbox Game Pass rappresenti un male per gli sviluppatori.

Xbox Game Pass può dare una mano a non pochi sviluppatori per ripagare i costi dello sviluppo delle proprie produzioni

Lo sviluppatore difatti ha affermato come grazie al Game Pass vari team di sviluppo possono rientrare sin dal giorno di lancio di tutti i costi spesi per lo sviluppo del proprio progetto. Cosa che invece non è detto accada se il titolo in questione non viene incluso nel servizio in abbonamento di casa Microsoft.

Ed i motivi di quest’ultima affermazione è piuttosto semplice: non è automatico che un gioco riesca a vendere le copie necessarie per poter rientrare dei costi di sviluppo, visto che non è possibile avere la certezza matematica che il pubblico decida o meno di dare fiducia ad un nuovo progetto.

Qui di seguito potete dare un’occhiata alle dichiarazioni di Mike Rose:

L’ho già detto in passato, ma ribadisco: Xbox Game Pass garantisce il successo a decine di sviluppatori ogni mese, pagando loro l’intero costo di sviluppo (e anche di più) dal giorno di lancio. Chiunque scriva che il Game Pass è un male per gli sviluppatori non capisce niente di come funziona questa industria e dovrebbe sparire.

Spieghiamo: Normalmente tu lanci un gioco che è costato X per lo sviluppo e speri che, insieme al marketing, funzioni abbastanza da farti recuperare X, così da poter iniziare a produrre profitti. Se invece sei sul Game Pass al lancio, è probabile che tu abbia recuperato X dal giorno di lancio. Cosa scegliereste?

Xbox Game Pass
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi