Game Experience
LIVE

Xbox Cloud, i giochi aggiunti sul Microsoft Store sono stati frutto di un errore

L'aggiunta della scheda dedicata al Cloud Gaming è dipesa da un problema di natura tecnica.

Come vi abbiamo prontamente segnalato con un articolo dedicato, nelle scorse ore i fan di Xbox hanno notato come svariati giochi sul Microsoft Store avessero ricevuto un aggiornamento silenzioso nelle proprie pagine, con l’aggiunta della scheda dedicata interamente alle funzioni di Cloud Gaming.

Tra i titoli coinvolti in questa ondata di aggiornamenti abbiamo visto tra gli altri anche Forspoken ed Elden Ring, giusto per citarne un paio, con i fan che erano già in fermento di potersi gustare questi giochi anche in piena mobilità attraverso la piattaforma di cloud gaming del colosso di Redmond, senza che questi facessero necessariamente parte del catalogo di produzioni supportate da questa piattaforma.

L’aggiunta delle schede dedicate ad Xbox Cloud Gaming è stata frutto di un problema di natura tecnica

Ma stando a quanto dichiarato da Tom Warren proprio in queste ore, noto ed apprezzato giornalista di The Verge, la scheda dedicata ad Xbox Cloud Gaming è stata aggiunta allo store digitale di cui sopra esclusivamente a causa di un errore effettuato da Microsoft, con lo stesso colosso americano che di conseguenza ci ha tenuto a precisare come questi titoli non siano in procinto di sbarcare sulla propria piattaforma di cloud gaming.

Inoltre stando a quanto dichiarato dal buon Warren, l’azienda americana ha già iniziato a sistemare questo problema, con le varie schede dedicate al cloud gaming che di conseguenza stanno venendo prontamente rimosse.
Qui sotto trovate le dichiarazioni del giornalista:

Se avete visto Elden Ring e altri giochi apparire come se potessero essere giocabili su Xbox Cloud Gaming o Game Pass, Microsoft ha affermato che questo è un bug, avendo inoltre già implementato una correzione

Xbox-Cloud-Gaming
Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi