Game Experience
LIVE

Warzone, la Stagione 5 apporta nerf importanti al variable scope 3-6x di Vanguard

Raven Software ha apportato importanti cambiamenti a queste armi di Vanguard.

Chi gioca a Call of Duty: Warzone è perfettamente a conoscenza della volontà di Raven Software di bilanciare tutte le armi appartenenti alle tre tipologie principali presenti nel free to play, ma nonostante questa volontà del team di sviluppo le armi di Vanguard sono rimaste costantemente nei piani alti del meta, questo a causa anche del mirino SVT-40 PU 3-6x.

Difatti grazie ad un reticolo discreto, un rinculo ridotto e la possibilità di ingrandire la mira fino ad un enorme 6x, i fucili d’assalto di Cold War e Modern Warfare semplicemente hanno dovuto arrendersi dinanzi all’imponenza e alla manifesta superiorità delle armi appartenenti all’ultimo capitolo della serie di CoD.

Il meta di Warzone ha subito importanti cambiamenti con la Stagione 5

Tuttavia i recenti nerf apportati alle armi potrebbero finalmente eliminare questo dominio incontrastato di Vanguard. Difatti la stagione 5 di Warzone è stata rilasciata nel corso della giornata di ieri, il 24 agosto, introducendo nuove armi come l’EX1, consentendo finalmente ai giocatori di scegliere l’impostazione di selezione del caricamento preferita, aggiungendo la tanto richiesta funzione di attivazione/disattivazione della maschera antigas.

Oltre ai principali potenziamenti e nerf apportati alle armi, Raven Software ha inflitto anche un notevole nerf ai al variable scope 3-6x e 4-8x di Vanguard. Infatti in seguito a questo nuovo update, i mirini in questione emettono un bagliore quando sono equipaggiati sulle armi, oltre ad avere un controllo del rinculo ridotto ed un impatto “significativo” sul tempo dell’ADS.

Ecco ogni cambiamento:

SVT-40 PU Scope 3-6x

  • Sniper Glint è stato abilitato
  • Controllo del rinculo ridotto all’1%, prima era del 5%
  • Resistenza al sussulto ridotta
  • Fucili d’assalto: Penalità ADS aumentata a -10%, da -4%

1913 Variabile 4-8x

  • è stato abilitato lo Sniper Glint
  • Controllo del rinculo ridotto al 5%, prima era del 10%.
  • Resistenza al sussulto ridotta
  • Fucili d’assalto: Penalità ADS aumentata a -12%, da -8%

Quindi sì, ora le armi di Modern Warfare e Cold War, che hanno solo una portata 3x, diventeranno un’opzione molto più competitiva in quel di Warzone. Visto questo fatto, è lecito attendersi uno scossone importante al meta dei fucile d’assalto di Vanguard che utilizzavano il 3-6x, quindi dovremmo vedere i giocatori passare al G16 2.5x o allo Slate 3.25x personalizzato.

Warzone
Fonte: CharlieIntel

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi