Game Experience
LIVE

Tomb Raider, il nuovo gioco è il remake del primo capitolo in Unreal Engine 5?

I fan hanno scovato un indizio che pare suggerire questa eventualità.

Come vi abbiamo prontamente riportato con un articolo dedicato, un paio di giorni fa Crystal Dynamics ha annunciato ufficialmente lo sviluppo di un nuovo capitolo di Tomb Raider, basato questo volta sulla nuova versione del celebre ed apprezzato motore grafico targato Epic Games: ci stiamo riferendo ad Unreal Engine 5.

In occasione di questo annuncio però il team di sviluppo americano non ha riservato dei dettagli precisi riguardo la reale natura di questo nuovo capitolo della serie con protagonista la coraggiosa ed intraprendente Lara Croft, con i fan lasciati a brancolare letteralmente nel buio in attesa di ulteriori novità in arrivo nelle prossime settimane.

Ma in questo articolo vi segnaliamo una novità che si sta facendo largamente spazio in quel del web proprio in queste ore. Addentrandoci nel nocciolo della questione, degli utenti di Reddit e ResetEra hanno notato come in seguito all’annuncio del nuovo capitolo di Tomb Raider, di cui vi abbiamo parlato poco sopra in questo articolo, Crystal Dynamics abbia modificato silenziosamente l’immagine presente nel tweet dell’annuncio.

Stando a quanto dichiarato da questi giocatori, poche ore dopo l’annuncio del nuovo gioco con protagonista l’archeologa più famosa ed amata del mondo, ha cambiato in modo un po’ “sospettoso” la propria copertina con un artwork reinventato tratto direttamente dal primo capitolo della serie, approdato sul mercato ormai un bel po’ di anni fa, precisamente nel corso dell’ormai lontano 1996.

Il nuovo capitolo di Tomb Raider potrebbe in realtà essere il remake del primo titolo

E ad avvalorare questa nuova teoria partorita dai fan, troviamo anche il nuovo logo del franchise che ricorda molto quello utilizzato dai primi capitoli appartenenti alla serie di Tomb Raider. Stando a loro quindi questo potrebbe essere un indizio reale sul fatto che il nuovo gioco sia in realtà un remake del primo ed indimenticabile titolo.

Inoltre a rafforzare questa indiscrezione, segnaliamo come nel database di GeForce Now è possibile notare tra gli altri anche “Tomb Raider Anniversary (2021)” e “Tomb Raider 25th Anniversary (2021)“, cosa questa che dona ancora più forza alla teoria di cui sopra visto che molti giochi presenti in quella lista sono stati poi effettivamente confermati dai publisher.

A questo punto non ci resta che attendere ulteriori informazioni da parte di Crystal Dynamics, con il nuovo capitolo di Tomb Raider che potrebbe inoltre essere anche un remake di Tomb Raider Anniversary, versione questa del primo titolo contraddistinta da un comparto tecnico aggiornato ad essere approdata sul mercato nel corso del 2007, in sostanza un vero e proprio remake del remake.

Tomb Raider
Fonte: Reddit

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi