FILM E TV

The Witcher, Henry Cavill avrebbe tanto voluto citare Warhammer ma no… non ha potuto farlo

Ma oggi si è finalmente tolto il peso.

In queste ore non si fa altro che parlare sul web di The Witcher, questo perché qualche giorno fa è andato in scena il WitcherCon, evento in digitale di CD Projekt REDNetflix dove tra i tanti annunci interessanti che vi hanno trovato posto è andata in scena anche un’intervista, esclusiva e piuttosto lunga, con il buon Henry Cavill, attore diventato a dir poco celebre dopo aver vestito (ottimamente) i panni di Superman nei film DC Comics.

Come certamente saprete già, adesso l’iconico ed apprezzato attore inglese è impegnato ad interpretare Geralt di Rivia nella Serie TV di The Witcher prodotta da Netflix che, lo ricordiamo, approderà in esclusiva propria sulla celebre piattaforma di streaming a fine anno, precisamente dal 17 dicembre 2021.

Detto questo, Henry Cavill ha affermato nel corso di questa intervista come durante le riprese di The Witcher lui avrebbe voluto dire una cosa ma che, per paura di non essere capito dal resto della produzione, non ha mai avuto il coraggio di dire ad alta voce, con quel pensiero fisso in testa ogni volta che vedeva un determinato oggetto sul set.

Ebbene sì, il nostro avrebbe voluto dire a tutti che un grosso ed appariscente lampadario presente sul sera della serie TV dedicata allo strigo più famoso del mondo gli ricordava, fortemente, la Fortezza di Pietranera di Warhammer 40K.

Ma ora sì, l’attore inglese ha finalmente potuto confessare tutto il suo essere nerd nel corso di questa intervista andata in scena nel corso del WitcherCon, senza pericolo di non essere compreso.

“C’era qualcosa che volevo dire da ormai tantissimo tempo… Ogni giorno sul set, su questo set, mi mordevo la lingua perché nessuno poteva capire la citazione che sto per dirvi. Quel lampadario che vedete sembra la Fortezza Pietranera!”

Qui sotto vi mostriamo un tweet dove è presente questo lampadario: