Image default
ANTEPRIME ARTICOLI PC PLAYSTATION XBOX

Suicide Squad: Kill the Justice League | Anteprima

Dopo molti mesi di rumors, Rocksteady ha mostrato lo scorso 22 agosto durante il DC FanDome, (un evento completamente in streaming composta da panel dedicati agli annunci dei prodotti più attesi di DC Comics e Warner Bros), Suicide Squad: Kill The Justice League l’ultima fatica ambientata nell’universo della fortunata serie Arkham. Ecco tutti i dettagli su data di uscita, trailer, gameplay e quanto è stato annunciato. Maggiori dettagli nella nostra anteprima.

Analisi del trailer
Suicide Squad: Kill the Justice League anteprima
Il trailer si apre con Harley Quinn che finge, con il suo tipico humor folle, di essere nel pieno dell’azione al comando radio. Intorno a lei i tre compagni di “squadra”: King Shark, l’infallibile cecchino Deadshot e Captain Boomerang. Sullo sfondo una Metropolis nel caos e sotto attacco da un misterioso. Mentre l’esercito tenta con scarsi risultati di difendere la città, la Task Force X si “gode” lo spettacolo inerme, ma la voce di quella che ipotizziamo essere Amanda Waller (la responsabile del progetto Suicide Squad), ricorda il vero motivo per cui sono lì: una bomba impiantata nella testa pronta ad esplodere ad ogni passo falso. Il loro compito, però, non è affrontare il numeroso e misterioso esercito,  l’obiettivo è un preciso e pericoloso bersaglio da eliminare. Al termine del trailer entra in scena Superman con in braccio un pilota, che uccide un secondo dopo brutalmente. Ecco svelata la missione della Suicide Squad: uccidere la Justice League diventa una vera e propria macchina assassina a causa d controllo di Brainiac.

Il mondo di gioco

Suicide Squad: Kill the Justice League anteprima

Durate il DC FanDome non abbiamo visto purtroppo sezioni di gameplay, ma il trailer ha fornito comunque qualche dettaglio e anticipazione su quello che sarà il mondo di gioco di Suicide Squad: Kill the Justice League. Innanzitutto il titolo si svolgerà, come abbiamo detto in precedenza, a Metropolis invasa e distrutta da Brainic e il suo esercito. L’atmosfera del gioco, da quello che si è potuto intuire, sarà ben diversa da soliti canoni estetici a cui ci ha abituato Rocksteady: non più l’atmosfera cupa dei titoli con protagonista Batman, ma un mood più colorato, anche se ufficialmente il progetto continuerà far parte “dell’Arkhamverse”. Il che mette in evidenza alcune incongruenze con la trilogia Arkham: Deadshot, per esempio già apparso nella serie Arkham nel secondo capitolo, aveva un aspetto completamente diverso, il personaggio, basandoci sul trailer, è palesemente ispirato alla versione cinematografica (interpretata da Will Smith). Lo stesso discorso vale per anche Harley Quinn, ben lontana dalla versione fumettistica.

Suicide Squad: Kill the Justice League anteprima

Il gioco uscirà nel 2022, quindi dovremo armarci di tanta pazienza, ma possiamo sempre fare delle ipotesi su quello che sarà il gioco finale, visto che le informazioni trapelate dagli sviluppatori sono molto poche. Il gioco sarà certamente e totalmente incentrato sulla storia, e i quattro protagonisti avranno abilità e armi uniche, Harley Quinn, ad esempio, ha la sua mazza da baseball. King Shark ha due mannaie e una grossa pistola, Deadshot ha un jetpack e delle bocche da fuoco ai polsi, infine Captain Boomerang utilizza per l’appunto, un boomerang. La campagna potrà essere affrontata in cooperativa o in solitaria, con un sistema che permetterà di passare da un personaggio all’altro. Un altro elemento di fondamentale importanza menzionato da Sefton Hill al DC FanDome è “gunplay” di conseguenza, possiamo aspettarci un sistema di shooting. Il team di Rocksteady ha parlato di una mappa open world, Metropolis liberamente esplorabile, e dato che il gioco arriverà sugli scaffali nel 2022, a next gen consolidata ci lascia ben sperare circa le dimensioni e varietà della mappa.

Suicide Squad: Kill the Justice League anteprima

Suicide Squad Kill the Justice League ci fa vestire nei panni di quelli che di solito sono gli antieroi, questa volta, però, sono i veri cattivi del gioco sono i componenti della Justice League, ma chi dovremo veramente affrontare ancora non lo sappiamo. Sorge, infatti, spontaneo un quesito: al livello temporale dove si collocherà il gioco?  Facendo parte “dell’Arkhamverse,” e come abbiamo detto in precedenza il gioco si baserà totalmente sulla trama, possiamo ipotizzare che Suicide Squad si collegherà all’ultimo titolo di Rocksteady, ovvero Arkham Knight (attenzione spoiler!) quindi Batman potrebbe difficilmente farebbe difficilmente affrontare la Task Force X, dato la sua scomparsa dalle scene a seguito del progetto Knightfall. L’unico modo per vedere la Suicide Squad alle prese con il Cavaliere Oscuro, quindi, sarebbe quella di un racconto parallelo alla saga di Rocksteady.

Per Vere delle risposte certe dovremo attendere ancora un bel po’. Il gioco, come abbiamo già detto, uscirà nel corso del 2022 su PC, ovviamente, ma anche su console next-gen, ovvero PS5 e Xbox Series X.

Related posts

Lascia una recensione