Image default
ANTEPRIME ARTICOLI

Crash Bandicoot 4: It’s About Time | Anteprima

Activision ha annunciato Crash Bandicoot 4: It’s About Time. Il nostro marsupiale preferito ritorna con un vero e proprio seguito della trilogia originale, sviluppato da Toys for Bob, gli autori di Spyro: Reignited Trilogy e della versione Nintendo Switch della N’ Sane Trilogy di Crash.  

 Crash old style 

Crash Bandicoot 4 It's About Time

 

Toys for Bob ha dichiarato di aver mantenuto lo stile visivo originale, aggiungendo però alcuni nuovi elementi personali. Il gioco alla base sarà sempre un action platform con livelli lineari, scatole, maschere e potenziamenti in linea con l’originale trilogia sviluppata da Naughty Dog. In Crash Bandicoot 4 i giocatori potranno utilizzare (come per l’ N-Sane Trilogy) sia Crash che Coco per per tutta la durata del titolo, con in più la possibilità di impersonare Cortex all’interno dei livelli appositamente dedicati (a detta degli sviluppatori dal tono più strategico). Non solo il richiamo al passato, le novità, in questo quarto capitolo, infatti, considerevoli: grafici, nuove meccaniche di gioco, nuove maschere con nuovi poteri, nuovo approccio al platforming a scorrimento laterale o frontale e la modalità ora moderne ora retrò che dovrebbero accontentare tutti, i nuovi giocatori, ma anche i fan di vecchia data.
 

 Il gameplay 

Crash Bandicoot 4 It's About Time

Crash Bandicoot 4 è stato costruito da zero, senza basarsi su codici di gioco già esistenti, ma è stato progettato per assomigliare ai giochi classici, con una telecamera alle spalle fissa e struttura alla base identica al passato. Il gameplay, però, della serie verrà rinnovato anche in alcune meccaniche, la più eclatante è il movimento del protagonista. Le fasi di platform verranno potenziate con corse e salti sui muri, scivolate, passaggi tra corde sospese nel vuoto, con l’intento di creare sfide sempre più impegnative. Inoltre le battaglie con i boss presenti nel titolo state riviste per creare qualcosa di nuovo che si distacca completamente dal franchise.  Nel gioco, poi, sarà possibile selezionare due modalità di gioco, Moderna e Retro, cambiando il modo in cui i frutti Wumpa vengono catalogati dal gioco. Ora i frutti vengono conteggiati alla fine dei livelli e possono essere usati come moneta in entrambe le modalità. Nella modalità Retro però si otterranno vite ogni 100 Wumpa e fare game over esaurendo le vite.
 

Aku Aku 

Crash Bandicoot 4 It's About Time

 

Crash Bandicoot 4: It’s About Time introdurrà nuovi oggetti di gioco come Maschere Quantiche, nuove maschere in pericolo che Crash e Coco incontreranno. Ognuno di questi guardiani del tempo e dello spazio offre diverse abilità e le maschere una volta sbloccate si troveranno nei livelli proprio come quelle di Aku Aku. Alla base della storia di Crash 4 saranno proprio le maschere, Crash e Coco dovranno, infatti, cercare queste quattro maschere che servono per sistemare la linea temporale. Nel corso dell’annuncio gli sviluppatori hanno svelato le prime due maschere: una è Kipuna-Wa, che ha il potere di manipolare il tempo, l’altra si chiama Eka Eka, la maschera della gravità. Compaiono, come detto precedentemente, nei livelli in posti specifici per superare determinati ostacoli.  

 

New Look 

 

Crash Bandicoot 4 It's About TimeSin dai primi secondi del trailer rilasciato da Activision, si nota subito un look piùcartoonesco vicino alla Spyro Reignited Trilogy. Le ambientazioni che sono esteticamente ispirate a quelle del passato ma ovviamente molto più ricche e dettagliate. Unire passato e futuro è possibile grazie al motore grafico totalmente nuovo creato da Toys for Bob. 

Crash Bandicoot 4: It’s About Time sarà disponibile il 2 ottobre  e il gioco sarà completamente localizzato in italiano. 

Related posts

Caricamento...