Game Experience
LIVE

Starfield riceve un nuovo artwork dedicato a New Atlantis, la Capitale di United Colonies

Bethesda presenta la Capitale delle Colonie Unite.

Da un po’ di settimane a questa parte Bethesda Game Studios ha deciso di tenere un filo diretto con tutti i fan in trepidante attesa di poter mettere le mani su Starfield, nuovo gioco RPG a tema fantascientifico che ricordiamo approderà sul mercato di tutto il mondo nel corso della giornata dell’11 novembre 2022, in esclusiva su Xbox Series X, Xbox Series SPC

Il publisher americano, in forze presso Microsoft da poco più di un anno a questa parte, ha pubblicato un nuovo tweet proprio in queste ore per rendere la giornata del 20 gennaio 2022 un po’ più gradevole per gli utenti in attesa del lancio ufficiale del gioco.

E grazie a questo nuovo cinguettio è possibile dare un’occhiata ad un nuovo artwork, dedicato interamente a New Atlantis, nientemeno che la Capitale di United Colonies (Colonie Unite). Dando quindi un’occhiata a questo nuovo lavoro condiviso da Bethesda Studios, è possibile notare tutta una serie di grattacieli imponenti che si stagliano all’orizzonte, offrendo l’impressione che si tratterà di una città caratterizzata da dimensioni importanti.

In attesa di avere ulteriori informazioni condivise direttamente dal Bethesda, vi consigliamo di non perdere tempo e di dare un’occhiata al nuovo artwork di cui vi abbiamo parlato in questo articolo:

Benvenuti a New Atlantis, la Capitale di United Colonies.

Vi ricordiamo infine come Starfield sarà acquistabile dall’11 novembre 2022 in esclusiva per PC e per le console Xbox di ultima generazione, quindi nello specifico ci riferiamo ad Xbox Series X ed Xbox Series S, il tutto inoltre approdando sin dal giorno di lancio all’interno della line up di titoli offerta da Xbox Game Pass.

Fonte: Twitter

Articoli correlati

Alberto Rossi

Alberto Rossi

Videogioco praticamente da sempre, con il desiderio inesauribile di vivere fantastiche avventure in mondi affascinanti, potendo in questo modo assaporare quella splendida sensazione di libertà che mi è stata preclusa nella vita reale. E poi diciamocelo chiaramente: videogiocare su una sedia a rotelle è decisamente comodo!

Condividi