Image default
NOTIZIE

Sony: Phil Harrison “sottovalutò Microsoft al lancio di PlayStation 3”

Il colosso nipponico non vedeva in Xbox 360 un pericoloso avversario

Sony, stando alle parole del suo ex dipendente Phil Harrison, ora a capo di Google Stadia, sottovalutò Microsoft e la sua Xbox 360 ai tempi del lancio di PlayStation 3. Lo ha affermato ai microfoni di Edge, mentre era impegnato a raccontare delle difficoltà incontrate nei primi anni dell’arco vitale della terza console PlayStation, che tra l’altro è l’unica console Sony, a oggi, a non aver superato il traguardo delle 100 milioni di unità distribuite.

“Onestamente, non credo che Sony fosse troppo preoccupata della concorrenza di Microsoft. Negli uffici di Tokyo sembrava come se Microsoft non esistesse, lì dove negli Stati Uniti e in Europa era chiaro che sarebbe diventata una concorrente pericolosa. Ma in Giappone nessuno si era curato della prima Xbox e nessuno si curò di Xbox 360. Per questo ci si creò una visione distorta di quanto importante e forte sarebbe diventata Xbox come piattaforma concorrente. ha detto.

Quindi, ha proseguito ricordando un altro grosso problema di PlayStation 3: il suo prezzo elevato, pari a ben 499/599 dollari, che ne minò le vendite nel periodo iniziale. A suo tempo Sony fece il possibile, ma la produzione delle console era costosa, specie il lettore Blu-Ray, dispendioso e complesso da produrre.

Ulteriore problema, le difficoltà che gli sviluppatori incontrarono nel loro lavoro, visto che PlayStation 3 si dimostrò una macchina davvero difficile da controllare, al punto da risultare ingestibile, per molti, all’inizio. Il problema consisteva negli strumenti di sviluppo forniti da Sony alle terze parti; strumenti inadatti e molto rudimentali a confronto di quelli forniti agli studi first party. La cosa spinse molti studi third party a lamentarsi pubblicamente di questo fatto, come per esempio Valve.

Molti di questi problemi non trovarono soluzione fino al lancio di PlayStation 3 Slim, più semplice da produrre e meno dispendioso, e grazie anche al cambio d’atteggiamento di Sony verso il gioco online, terreno sul quale Microsoft era invece in grandissimo vantaggio.

Sony

Continuate a seguirci per rimanere informati su tutte le notizie riguardanti le console e i vostri giochi preferiti, Game-experience.it è qui per voi!

Related posts

Caricamento...